Tempio Pausania (OT): Un gruppo di giornalisti,blogger e guide turistiche in giro per la Gallura e per Tempio grazie ad un educational tour

Tempio Pausania (OT): Un gruppo di giornalisti,blogger  e guide turistiche in giro per la Gallura e per Tempio grazie ad un educational tour

(comumunicato del comune di Tempio Pausania)

Un successo l’educational tour che dal  mare all’entroterra ha portato un gruppo di  blogger, giornaliste, guide turistiche e tour operator rappresentativi dell’offerta turistica italiana ed europea,  in giro per la Gallura. Una settimana di full immersion dal 13  al 19 aprile tra La Maddalena, Luras, Calangianus, Sant’Antonio di Gallura e tappa finale a Tempio, nella città di pietra, cui sono stati dedicati tre giorni molto intensi.  I colori ed i profumi della primavera sono stati la cornice ideale per scoprire, non soltanto le coste, ma anche il volto dell’entroterra gallurese.  Obiettivo: creare sinergie e collegamenti tra le due differenti offerte turistiche, che devono collaborare in maniera sempre più stretta creando pacchetti turistici in grado di attrarre i visitatori e promuovere il territorio, non soltanto attraverso le sue bellezze ma anche per il modo di essere della Gallura, la sua ospitalità e la cordialità della gente, l’attaccamento per la propria terra, per le radici agricole, culturali, gastronomiche, musicali e per  l’istinto di condivisione.

Nel corso dei tre giorni, i giornalisti e bloggers  hanno avuto modo di conoscere ed esplorare svariate sfaccettature del luogo.  Dal centro storico e le chiese, alla Stazione Vecchia con le tele di Biasi e l’Officina, dal Museo Bernardo De Muro e  la Mostra della Brigata Sassari alle Vele di Renzo Piano e lo Spazio Faber, dalla degustazione dei piatti tipici della tradizione culinaria e dei vini alle escursioni  sul  Monte Limbara, dalla visita all’Agnata alla scoperta  del sito di Pulchiana.

Il Blog tour, volto alla valorizzazione, in bassa stagione, delle bellezze naturali, artistiche e culturali del territorio è stato organizzato dall’associazione no profit Gallura Turismo e  si chiude oggi. Gli associati, operatori turistici del territorio, con in testa il presidente Luigi Scarone e l’addetto stampa Roberto Rossi,  hanno partecipato attivamente all’azione di promozione del territorio portata avanti attraverso una collaborazione pubblico-privato che dovrebbe essere il punto fermo per fare rete e  per diffondere il brand Sardegna e Gallura. Collaborazione che ha dato i suoi frutti vista la disponibilità di molti amministratori che hanno accolto e accompagnato gli ospiti in questo tour. Un appuntamento che si ripeterà tra ottobre e novembre con altri territori della Gallura. Importante il ruolo  del comune di Tempio che ha fortemente voluto questa azione, aderendo al progetto, e svolgendo un fondamentale ruolo di coordinamento. 

Un ‘azione importante sotto ogni punto di vista, dunque, quella dell’ educational tour che  porterà grande visibilità alla Gallura arrivando persino in Giappone grazie alla presenza di una guida turistica nipponica ed in Italia,  con il supporto di questo eccezionale gruppo di giornalisti e blogger di livello che hanno lasciato qui  un pezzo di cuore.

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *