tempio pausania (ot): troppo bella troppo nuova

Daniele Carbini nel suo profilo Facebook scrive qquanto segue:

Ricordo lo sdegno e la preoccupazione dei tempiesi quando i carabinieri sono stati obbligati a chiedere ospitalità nei paesi vicini perché la loro stazione cadeva a pezzi. Ricordo anche l’aumento della micro-criminalità a causa di una loro presenza ovviamente ridotta.
Poi finalmente è stata trovata una struttura adeguata ma è troppo bella e troppo nuova, non adatta a loro ma alla cultura.
Solo che di ambienti per la cultura ne abbiamo in abbondanza, vedi l’ufficio turistico, la biblioteca e l’ex-biblioteca. E il calendario degli eventi culturali non si mette in mostra per una pienezza tale da richiedere un edificio più capiente, anzi…
La prossima volta che avrete un problema di tutela e sicurezza chiamate l’uomo ragno!

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *