Tempio Pausania (OT): Corsi di Tai Ji Quan e Qi Gong oranizzati da Moviment’Arti in collaborazione con l’associazione Inoria

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Moviment’Arti in collaborazione con l’associazione Inoria apre il 1 ottobre alle ore 19:00 – 15 ottobre alle ore 19:00 il corso di TAI JI QUAN

Insegnante: Fabio Nieddu
Rivolto a Ragazzi e Adulti
Lezioni:
• Lunedì orario 19:00 – 20:15
• Giovedì orario 19:00 – 20:15
OFFICINA DEI RAGAZZI
●●●●Info: 347 3425286●●●●

Il TAI JI QUAN tradizionale è un’antica arte marziale di origine cinese basata sul concetto taoista di Yin e Yang, l’eterna alleanza degli opposti. Attraverso la ricerca dell’armonia, l’equilibrio fra le varie parti del corpo, della psiche e il contatto con l’energia alla base dell’universo, il “Qi”, il praticante sviluppa ed incrementa la propria energia interna.
Nato come sistema di autodifesa, Tai Ji Quan significa letteralmente “L’ENERGIA DEL PRINCIPIO SUPREMO”, trasformato nel corso dei secoli in una raffinata forma di esercizio per la salute e il benessere (anche se alcune scuole continuano ad insegnarlo come un vero e proprio sistema di difesa personale).
La pratica della disciplina consiste nell’esecuzione di una serie di movimenti lenti o dinamici concatenati, che vengono eseguiti senza interruzioni, ricordando una danza silenziosa, ma che in realtà mimano la lotta con un opponente immaginario.



COSA DICE LA SCIENZA?
I BENEFICI:
– miglioramento del tono, della flessibilità e dell’elasticità muscolare;
– benefici sulle articolazioni;
– benefici sul cervello; maggior concentrazione, stimolo e aumento sinapsi;
– rilassamento della mente, diminuzione di ansia, nervosismo e insonnia;
– aumento del senso dell’equilibrio e della stabilità fisica e interiore;
– diminuzione di cervicalgie e altri disturbi della colonna vertebrale;
– maggiore efficienza del sistema immunitario e dell’apparato cardio
respiratorio;
– riduce la glicemia, la pressione alta e il colesterolo;
– netto miglioramento di gravi problemi cardiaci, come l’insufficienza
cardiaca cronica;
– netto miglioramento nel recupero delle funzioni generali su persone
colpite da ictus, aneurisma cerebale, paresi, fibromialgie;
– miglioramento dei sintomi legati alla depressione e agli stati di disagio;
– aumenta l’energia, la resistenza e l’agilità;
– contribuisce notevolmente a migliorare i sentimenti in generale,
le relazioni sociali, e dona benessere globale psico fisico.

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *