Tempio Pausania (OT): Al via il bando “Dopo di Noi” per interventi a favore delle persone disabili

Tempio Pausania (OT): Al via il bando “Dopo di Noi” per interventi a favore delle persone disabili

(Comunicato del comune di Tempio Pausania)

Ha preso il via l’importante misura ‘Dopo di Noi’, che prevede una serie di interventi e servizi innovativi per l’assistenza alle persone con disabilità grave e prive di adeguato sostegno familiare o in condizioni di forte difficoltà in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono in grado di fornire adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno famigliare, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata già durante l’assistenza in vita dei genitori.

A raccontarlo è il Vice Sindaco di Tempio Gianni Addis,  comune capofila del Distretto Socio Sanitario di Tempio Pausania formato dai Comuni di Aggius, Aglientu, Badesi,Bortigiadas, Calangianus, Luras, Luogosanto, Tempio Pausania, Trinità D’Agultu : “È un progetto innovativo a sostegno della disabilità, con risorse specifiche messe a disposizione dei territori per dare risposte concrete e servizi necessari che mettono al centro la persona in condizioni di disabilità con l’obiettivo di sviluppare modalità di vita indipendente e  soluzioni abitative autonome, attraverso un sistema diffuso e articolato di servizi e interventi per l’ accompagnamento e l’ uscita dal nucleo familiare di origine”. 

In particolare, sono previsti percorsi di assistenza specifici e personalizzati, volti a rendere la persona disabile il più autonoma possibile nella vita quotidiana, anche attraverso programmi di accompagnamento per la sua uscita dal nucleo familiare di origine. Verranno proposti interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative innovative, anche in co-housing, che riproducano soluzioni e condizioni abitative quanto più possibile proprie dell’ambiente familiare. Saranno attivati progetti per l’accrescimento della consapevolezza e lo sviluppo di competenze per la gestione della quotidianità. Verranno inoltre incentivate progettualità mirate alla valorizzazione della vita e degli impegni extradomiciliari e alla concreta espressione dei talenti e delle attitudini della persona, con specifico riferimento ai percorsi di accesso al lavoro.

I beneficiari degli interventi e dei servizi, sono le persone con disabilità grave, comprese quelle intellettive e del neurosviluppo, riconosciute ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge n° 104/1992, di età compresa tra i 18 anni e i 64 anni, prive del sostegno familiare la cui disabilità non è conseguente al naturale invecchiamento o patologie connesse alla senilità.

Le istanze per l’accesso ai benefici previsti dall’Avviso dovranno essere redatte utilizzando i modelli allegati  entro e non oltre le ore 12.00 del 12 giugno 2019 . Sono circa 76.000 mila euro le risorse provvisoriamente destinate al Distretto di Tempio con Delibera della Giunta Regionale 52/12 del 22/11/2019 e che saranno  materialmente assegnate in base agli esiti della progettazione.

In particolare, sono previsti percorsi di assistenza specifici e personalizzati, volti a rendere la persona disabile il più autonoma possibile nella vita quotidiana, anche attraverso programmi di accompagnamento per la sua uscita dal nucleo familiare di origine. Verranno proposti interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative innovative, anche in co-housing, che riproducano soluzioni e condizioni abitative quanto più possibile proprie dell’ambiente familiare. Saranno attivati progetti per l’accrescimento della consapevolezza e lo sviluppo di competenze per la gestione della quotidianità. Verranno inoltre incentivate progettualità mirate alla valorizzazione della vita e degli impegni extradomiciliari e alla concreta espressione dei talenti e delle attitudini della persona, con specifico riferimento ai percorsi di accesso al lavoro.

I beneficiari degli interventi e dei servizi, sono le persone con disabilità grave, comprese quelle intellettive e del neurosviluppo, riconosciute ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge n° 104/1992, di età compresa tra i 18 anni e i 64 anni, prive del sostegno familiare la cui disabilità non è conseguente al naturale invecchiamento o patologie connesse alla senilità.

Le istanze per l’accesso ai benefici previsti dall’Avviso dovranno essere redatte utilizzando i modelli allegati  entro e non oltre le ore 12.00 del 12 giugno 2019 . Sono circa 76.000 mila euro le risorse provvisoriamente destinate al Distretto di Tempio con Delibera della Giunta Regionale 52/12 del 22/11/2019 e che saranno  materialmente assegnate in base agli esiti della progettazione.

AVVISO PUBBLICO DOPO DI NOI.pdf[ ][ ]169 kB
Allegato A Profilo di funzionamento.pdf[ ][ ]68 kB
Allegato B Scheda Valutazione Autonomie.pdf[ ][ ]115 kB
MODULO DOMANDA.pdf[ ][ ]245 kB

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *