Santa Teresa Gallura (OT): Performance “Io non volevo essere Ofelia”

Santa Teresa Gallura (OT): Performance “Io non volevo essere Ofelia”

I

O NON VOGLIO ESSERE OFELIA (PRIMO STUDIO)
TERRE NARRATE 1
Cave Romane di Capo Testa, 14 Giugno h 18:00
Performance Teatrale di e con Maria Luisa Usai

Una performance itinerante che parte dalla terra e arriva all’acqua. Un viaggio performativo che decostruisce l’archetipo di Ofelia, rivendicando un finale alternativo alla storia conosciuta dai molti.
Una via crucis per tapper performative che si situa nel paesaggio e trasforma il ruscello shakesperiano nel mare Mediterraneo.
Lo scenario delle Cave romane di Capo Testa, diventerà così una scenografia mobile, un percorso visivo, dove nei vari punti prenderanno vita varie forme di Ofelia, e varie età della vita di lei, varie declinazioni del mito, surreali riscritture, attraverso l’udo della parola e del corpo. Un gioco itinerante, una processione profana che ribalta l’archetipo tragico per farlo diventare un collage contemporaneo…

VISIONE GRATUITA e APERTA A TUTTE E TUTTI

A SEGUIRE VISITA GUIDATA a cura di CoolTour Gallura
(costo 10 euro, prenotazioni al 392 054 7979, Stefania)

Organizzato da Teatri Peregrini – Noborders Performance Art Festival Santa Teresa Gallura

VIA Facebook

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *