Golfo Aranci (OT): Canti Sardi e Valsugani nell’antico forno di Cala Moresca

Golfo Aranci (OT): Canti Sardi e Valsugani nell’antico forno di Cala Moresca

Sabato 21 settembre 2019 dalle ore 17:00 esibizione di canti tradizionali sardi e alpini a cura del coro CORO Sos Astores di Golfo Aranci e del coro “Lagorai” della Valsugana.

L’evento si svolgerà nella suggestiva cornice del sito di archeologia industriale dell’antica fornace della calce presente a Capo Figari, vicino alla spiaggia di Cala Moresca. Nel sito è presente un grosso forno elettrico della calce, la cui breve storia risale al 1967, e rappresenta l’apice ma allo stesso tempo la conclusione dell’intensa attività estrattiva che interessò Capo Figari fin dal Medioevo e soprattutto dalla seconda metà del XIX secolo. (fonte: Sardegna Abbandonata).

Per l’occasione sarà presentato un concerto con il coro “Lagorai” della Valsugana e il coro “Sos Astores” di Golfo Aranci che assieme si alterneranno tra i propri repertori e in una prova alternata tra repertorio sardo e alpino.

Il pubblico potrà apprezzare il valore del patrimonio musicale e canoro della Sardegna e come le differenze culturali siamo una ricchezza da preservare.

L’evento si inserisce all’interno del European Heritage Days (EHD) / Journées européennes du patrimoine (JEP) 2019, la più vasta manifestazione di partecipazione culturale dei cittadini europei, lanciata nel 1985 dal Consiglio d’Europa e che ha l’obiettivo di incoraggiare i cittadini a partecipare attivamente alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio culturale per le generazioni presenti e future. Gli obiettivi della manifestazione mirano a sensibilizzare i cittadini europei alla ricchezza e alla diversità culturale dell’Europa e creare un clima in cui sia stimolato l’apprezzamento del ricco mosaico delle culture europee, in linea con la Convenzione UNESCO per la protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali del 2005 e con la Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società (nota come Convenzione di Faro) del 2005.

PROGRAMMA

H 17:00: Arrivo dei partecipanti a piedi o in bicicletta.
Sarà inoltre disponibile un servizio minibus gratuito.

H 17:30: Presentazione dell’iniziativa e introduzione sulla storia del luogo a cura del prof. Marco Agostino Amucano

H 17:45: Esibizione cori

H 18:45: Degustazione vino Conca di Olevà a cura dell’associazione Sardinia’s Hugs

Si ringrazia la Famiglia Tamponi proprietaria del sito per la collaborazione all’iniziativa.

Photo credit: Matteo Serra

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2kf19YQ

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *