aggius: festival della natura in gallura

L’Associazione per gli Studi Culturali e Naturalistici della Sardegna A.S.CU.NA.S. Onlus di Telti  organizza l’ interessante di presentare la 7° edizione del Festival Natura della Gallura che si terrà ad Aggius tra uno dei più bei paesaggi della Gallura: la Valle della Luna.
Dopo la passeggiata, con un momento dedicato al corpo con una breve sessione di Feldenkrais che anticipa quella del primo pomeriggio, si continuerà dall’ora di pranzo intorno alle ore 13.00 (pranzo su prenotazione oppure al sacco con pic nic sul prato) presso la Chiesa di S.Pietro di Ruda, che si trova continuando in direzione Trinità come sotto spiegato.
Gli eventi saranno in successione fino al calar della sera con una proiezione come conclusione.

Questo il programma:

7° Festival Natura della Gallura
A.S.CU.NA.S. Onlus
Associazione per gli Studi Culturali e Naturalistici della Sardegna, Telti

“Loro della Sardegna”
Il percorso del filo

Domenica 23 settembre
AGGIUS:
Valle della Luna
Chiesa di S.Pietro di RudaParliamone con:Ore 10.30
Laboratorio L’Albero Padre
Passeggiata per la raccolta delle erbe tintorie,
con partenza alle ore 10.30 da Largo Andrea Vasa, Aggius, con mezzi propri fino alla Valle della Luna. Il percorso a piedi sarà di circa km. 4 su stradina asfaltata adatta a tutti.
Lezione aperta del corso di Botanica (A.S.CU.NA.S. Onlus):
laboratorio di tintura naturale
a cura di Gabriella Lutzu (MEOC, Aggius) e Francesco Cassitta (A.S.CU.NA.S. Onlus, Telti)
presso la chiesa campestre di S. Pietro di Ruda a km. 5 c.a da Aggius: direzione Valle della Luna, m. 500 c.a dopo il chiosco “Belvedere” svolta a destra al primo grande incrocio, a pochi metri l’arrivo.Feldenkrais
il filo invisibile della vita: il respiro;
il filo del corpo: Feldenkrais, rieducazione neuromotoria, sessione di C.A.M. (Conoscersi Attraverso il Movimento), adatta a tutti, dotarsi di abbigliamento comodo e caldo ed copertina,
a cura di Fatima Congiu, Nuoro

Teo-Filosofia
introduzione al percorso del filo,
a cura di Srinivas e Padema Tripathi (Ass. Cult. Italiaindiana Onlus), Telti

Poesia Improvvisata
il tessuto della parola,
a cura di Antonio Maria Giua, Tempio

Canto Sardo a Chitarra
il filo tra le parole e la musica nella tradizionale sarda,
a cura di Giovanni e Maria Erminia Puggioni, Tempio

Arte Contemporanea
“Abbabentuterra”, performance sul filo,
a cura di Susanna Sabiu, San Giovanni Suergiu (CI)

Termine incontro ore 20.30

Pranzo
facoltativo con prenotazione entro il 18 settembre e quota di partecipazione
(info: www.ascunas.it , tel. 3407414490).
Chiosco “Belvedere” con bar e servizi igienici a m.500.

Info:
festivalnatura.blogspot.com
www.ascunas.it tel: 3774479005

INGRESSO LIBERO CON ISCRIZIONE AD A.S.CU.NA.S. ONLUS GRATUITA

Si segnala per il filo della tessitura il Meoc Museo Etnografico di Aggius,
ingresso: €. 4,00 – €. 3,00 ridotto
chiusura: ore 19.00
info: www.museomeoc.com  tel. 079-621029

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *