Trinità d’Agultu (OT): Incontro informativo “Dal curare al prendersi cura”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato degli organizzatori)
Dopo il successo dell’appuntamento di Tempio, lo scorso 10 marzo, l’associazione “LiberaSchemi” ripropone l’incontro informativo “Dal curare al prendersi cura”, anche a Trinità d’Agultu e Vignola. Su invito dell’amministrazione comunale, guidata da Giampiero Carta, l’associazione culturale tempiese, porta in un altro territorio il tema delle cure palliative e del ruolo dell’Hospice di Tempio come supporto a pazienti e familiari di malati. “Abbiamo accolto la richiesta degli amministratori di Trinità – commenta Monica Muretti, presidente di LiberaSchemi – è bello vedere questo interesse per il tema. In questo modo si da occasione ad un’altra zona della Gallura e della vicina Anglona di conoscere questo argomento poco dibattuto”. L’incontro informativo rappresenta, dunque, un unicum per il territorio di Trinità ed è aperto anche ai paesi limitrofi e a chiunque voglia parteciparvi. Si discuterà di tutto ciò che è il mondo dei sistemi di supporto nei percorsi clinici a partire dai più semplici come un prelievo di sangue fino alle cure palliative, della loro applicazione, di tutti gli aiuti a disposizione dei malati cronici e oncologici ed il modo in cui attivarli. Anche questo incontro è stato creato con un unico filo conduttore: raccontare attraverso le esperienze quei percorsi e quelle realtà, che quasi tutti i malati si trovano ad affrontare, ma con il giusto bagaglio di informazioni e figure a cui poter far domande e rivolgersi. Realtà tra le quali l’Hospice di Tempio Pausania, eccellenza nel territorio del Nord Sardegna per le cure palliative. Proprio per questo sono nati “I fiori di Ester”, il nome che LiberaSchemi ha deciso di dare alle iniziative per promuovere e far conoscere l’Hospice tempiese e il Cpdo (Cure Palliative Domiciliari Oncologiche).
L’incontro avrà inizio alle ore 15.30 e terminerà, presumibilmente attorno alle ore 19.
Dopo i saluti da parte del presidente Monica Muretti, interverranno:
⁃ Infermiera Antonia Bullitta: “Aspetti infermieristici lungo il percorso, cure domiciliari, dalle cure occasionali alle cure di terzo livello, cura in struttura Hospice. Come e dove attivare i vari aiuti necessari” (infermiera operativa U.O. Oncologia, C.P.D.O, Hospice Assl Olbia);
⁃ Dottor Alessandro Masala: “Terapia oncologica e cure simultanee. Cosa sono e come è possibile gestirle” (Medico oncologo, Dirigente medico, U.O. Oncologia, C.P.D.O, Hospice di Olbia, coordinato A.I.O.M giovani della Regione Sardegna);
⁃ Dottoressa Vittoria Azara “C.P.D.O., Cure palliative domiciliari oncologiche: quali cure, a cosa mirano e come si svolge il servizio, funzionamento e aiuti” (Dirigente medico U.O. Oncologia, C.P.D.O., Hospice Assl Olbia);
⁃ Dottor Natale Tedde: “Hospice, fine vita, ma non solo, attività e supporti. Funzionamento della struttura e rapporti al suo interno” (Dirigente Medico U.O. Oncologia, C.P.D.O, Hospice Assl Olbia);
⁃ Dottoressa Michela Tommasiello: “Morfina e Morfeo, terapia del dolore e sedazione profonda” (Dirigente Medico U.O. Oncologica, C.P.D.O, Hospice Assl Olbia);
⁃ Don Santino Cimino: “La Chiesa e le cure palliative: sedazione profonda non è eutanasia” (Direttore Ufficio Pastorale Sanitaria, Parroco Santissima Trinità).
Per avere maggiori informazioni si può chiamare al numero di telefono 393.5512979 o mandare un’email a liberaschemi@gmail.com.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close