Tempio Pausania (OT): Una giornata densa di appuntamenti davvero interessanti.

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Tempio Pausania (OT) 10 agosto 2018. Se ogni giorno[ma non è così] la cittadina gallurese ospitasse tanti appuntamenti interessanti come oggi si potrebbe tranquillamente dire che è un posto vivace e meriEovole di aTtenzioni da parte di visitatori e turisti. Il fulcro della giornata sarà per certi vecchi la vecchia stazione ferroviaria. Vecchia e decadente con un piazzale dove arrivano gli autobus, ad essere generosi, indecoroso e che e nessun politico viene in mente di riportare a vevvhia gloria cercando di creare una tratta ferroviaria Tempio Olbia.Ma nonostante l’abbandono ella stazione ci sono le opere del pittore Biasi e grazie al gestore del bar, Marco Muntoni,ospita  più di un appuntamento cuLturale. Come oggi, appunto. Infatti proprio la stazione ospiterà la “Laboro ergo sum” mostra fotografica di Mario Bianchi.

Presso la Sala Biasi dell’antica stazione ferroviaria di Tempio Pausania, il 10 agosto 2018 in occasione della tappa Time Jazz di Paolo Fresu, che vedrà esibirsi Jan Lundgren al piano in “Biasi’s Lands”,20 opere fotografiche in bianco e nero di Mario Bianchi saranno esposte durante tutta la giornata del 10 agosto. Sarà presente l’autore.
Come detto alle ore 11.00 concerto , sempre alla stazione, per “Time in Jazz” di Jan Lundgren per piano solo “Biasi’s Lands”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Un pianoforte in solo alla stazione ferroviaria di Tempio Pausania : questo il suggestivo scenario del concerto del grande pianista svedese Jan Lundgren. Inaugurata nel 1931, la stazione di Tempio è un elegante esempio d’architettura dell’epoca, impreziosita dalla presenza di alcuni dipinti di Giuseppe Biasi, personalità di spicco della pittura sarda del Novecento e al quale è dedicato il concerto del pianista svedese: Biasi’s Lands, una produzione originale del Festival per JazzRail, progetto nell’ambito della rete nazionale I Luoghi del Jazz, sostenuta dal Ministero dei Beni Culturali e che vede coinvolte in partenariato sette realtà associative no profit operanti nel settore della promozione del jazz in Italia: Ancona Jazz (Associazione Spaziomusica, Ancona), FabbricaEuropa (Fondazione Fabbrica Europa, Firenze), Il Volo del Jazz (Circolo culturale Controtempo, Cormòns), Locomotive Festival (Associazione Culturale Musicale Locomotive, Sogliano Cavour), Novara Jazz (associazione culturale Rest-Art, Novara), Vicenza Jazz (Associazione Culturale Musica Moderna, Thiene) e Time in Jazz, appunto, come capofila.




Produzione originale del Festival internazionale Time in Jazz per “JazzRAIL – I luoghi del jazz”

Sia di mattina che di pomeriggio, inoltre, si potrà visitare lla Spazio Faber nella bellissima Piazza Fabrizio De Andrè “ELLA”, mostra personale di Lorella Pepe.

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

ELLA
Mostra personale di Lorella Pepe
Allestimento e grafica di Giovanni Macciocu
Testi di Valentina Cei
Spazio Faber
Tempio Pausania, 04-23 Agosto
H 9:30/13:30-15:30/18:30

Di notte, infine, si potrà partecipare alla manifestazione “Calici di stelle 2018”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Sempre oggi a partire dalle ore 20:00, nella meravigliosa cornice del Chiostro dell’ex Convento dei Padri Scolopi, a Tempio Pausania, si terrà Calici di Stelle. Durante la serata si potranno degustare i vini delle più rappresentative aziende vinicole della Gallura, quali: Cantina Siddura, Cantina Gallura, Cantina Tani, Cantina Balares, Cantina Castiglia, Cantina Tamponi Franco, Cantina Sassu Vini, Cantina Depperu. La degustazione sarà guidata dagli esperti assaggiatori dell’Onav, delegazione provinciale Olbia-Tempio. Sarà inoltre possibile accompagnare ai vini l’assaggio di prodotti tipici del territorio.
La serata sarà allietata dal duo musicale Rob&Max.

INFO: tel. 3393556695 – imma.serra@tiscali.it – www.comune.tempiopausania.ot.it – www.sbagnet.it

VIA lestradedelvino.com

Se, comunque, venite a Tempio Pausnia per assistere ad una o più di quete maifestazioni non dimenticate di fare u giro per il bellissimo centro storico o se siete amanti della natura, sul Monte Limbara e sul Monte Pulchiana. Se preferite l’archeologia potreste visitare il NUraghe Maiore (sempre a Tempio, oil Pozzo Sacro di Pascaredda a Calangianus oppure ancora i Dolmen di Luras. Se poi amate l’arte contemporanea imperdibile una visita al vicino bellissimo borgo di Aggius dove trovere l’interessantissimo AAApeto, un museo all’aperto appunto davvero imperdibile.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close