Tempio Pausania (OT): Stazione Ferrovia: in arrivo 540.000 euro. Recupero luoghi della bellezza, ferrovia scelta tra 140.000 segnalazioni

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato del comune di Tempio Pausania)
Circa centoquarantamila segnalazioni da tutta Italia. Solo 273 richieste selezionate. Tempio è tra queste, l’unica realtà della Gallura e tra le poche in Sardegna ad aversi aggiudicato un importante finanziamento statale destinato a recuperare e valorizzare luoghi che rappresentano la bellezza del nostro paese (Biblioteche, affreschi, ferrovie, teatri, miniere, aree naturalistiche e molti altri luoghi in tutto lo Stivale). A fronte di un’accurata selezione da parte di una Commissione ad hoc nel territorio gallurese è stata scelta la storica Stazione Ferroviaria per il recupero della quale sarà messa a disposizione una somma di 540.000 euro.

Ad annunciarlo il Sindaco Andrea Biancareddu che ha ricevuto qualche giorno fa la comunicazione ufficiale di Palazzo Chigi. “ Con questo finanziamento contiamo di mettere a segno un altro importante tassello per la città che riporterà alla luce ed al suo antico splendore un significativo luogo culturale ed identitario del nostro territorio, che ospita all’interno della sala d’attesa le preziose tele, dall’enorme valore culturale, del pittore sassarese Giuseppe Biasi. Nei prossimi giorni saremo contattati formalmente per acquisire la documentazione necessaria alla stipula dell’ apposita Convenzione che disciplinerà le modalità di erogazione del finanziamento concesso al fine di consentire il concreto avvio dell’intervento di recupero. Passeremo così dai proclami, come qualcuno ha chiamato il reperimento e l’assegnazione di finanziamenti, ai fatti ”.

Una cifra importante che arriva dopo diversi incontri con l’assessore regionale ai Trasporti, Carlo Careddu, che consentirà di realizzare alcune delle idee che riguardano la Stazione Ferroviaria. Per completare il quadro l’amministrazione si metterà alla caccia di altri finanziamenti. “Per il momento esprimo la nostra soddisfazione e quella della città per il risultato raggiunto. Essere selezionati tra così tante richieste in tutta l’Italia, ci deve rendere consapevoli dell’enorme potenziale di Tempio e ci deve spingere a lavorare tutti insieme per farlo emergere”.

Una zona, quella che ruota attorno alla Stazione, che l’amministrazione intende valorizzare. “E’ già partito un cantiere che interessa via Limbara, l’ingresso principale della Stazione e la zona sottostante il Parco Grandi dove verranno investiti circa 40.000 euro” racconta il Sindaco “Saranno rifatti i marciapiedi ed eliminate le barriere architettoniche. Il piazzale sotto il Parco Grandi sarà destinato ad accogliere i pullman che attualmente stazionano in Via Asproni, conservando anche spazi per il parcheggio delle macchine. Sono dunque previsti in quest’area lavori di costruzione di un lungo marciapiede con pensiline per gli utenti. Via Asproni, liberata dai pullman, sarà trasformata in un parcheggio da 50 posti auto”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close