Tempio Pausania (OT): Saranno i “MARIAMARÌ ” a dare il via al Festival Faber 2017 (updated)

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Tempio Pausania (OT) 2 luglio 2017. Prenderà il via il 21 luglio 2017 alle ore 12 nella centralissima Fonte Nuova il Festival Faber 2017 con i “Mariamarì“, un trio formato da Alessandro Carta (voce, flauto traverso e cajon),Peppino Anfossi (violino elettrico) e Andrea Fanciulli (chitarre acustiche ed elettriche) tutti musicisti di ottimo livello e componenti della notissima band  Nasodoble. Un’apertura davvero interessante per questa edizione del Festival Faber. “E’ ormai tutto pronto per la manifestazione- ci dice Sandro Fresi musicista e musicologo che del Festival è il direttore artistico – che quest’anno ci aspettiamo davvero particlarmente interessante.”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

MARIAMARÌ è un progetto “aperto” che nasce diversi anni fa a Sassari. È aperto perché, fermo restando un nucleo minimo fondamentale, vi ruotano attorno decine di musicisti che si alternano sui vari palchi. La formazione, infatti, può variare dal trio fino a dicentare una piccola orchestra, ospitando suonatori di flicorno, si bassotuba, due chitarristi per volta e performer del calibro di Paolo Ciarchi.
Suonano in viaggio che va da Tom Waits ai Gufi, passando per Paolo Conte, Quartetto Cetra, Stefano Rosso, Sanseverino, Negresses Vertes, Pedditzi Trasporti, Enzo Jannacci , Nasodoble oltre che di Favrizio De Andrè
Il concerto è a tratti intenso, grottesto e ballereccio.
Pieno d’amore.

Il resto del cartellone prevede la presenza della cantante Paola Giua, del chitarrista Alessandro Deiana, del violoncellista Fabio De Leonardis, i D.O.C. SOUND , Compagnia DanSoul  con la coreografia di Korin Podesva, i Melting Pot Quartet e gli strepitosi archi Pegasus String Quartet e l’attore Fulvio Accogli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *