tempio pausania (ot): sarà la pianista Silvia Zaru la protagonista della tappa cittadina di “Time in Jazz 2016”

Ancora una chiesa, quella di San Lorenzo (e non di San Pietro, come precedentemente previsto) Tempio Pausania, fa da cornice all’appuntamento del pomeriggio del 12 agosto 2016 (inizio alle 18): a tenere banco, il canto e il pianoforte di Silvia Zaru, artista non vedente di origini sarde.

Silvia Zaru

“I like the Sunrise”

Ha intrapreso gli studi musicali all’età di 8 anni, presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, dove si è diplomata brillantemente in Pianoforte, Didattica della Musica, Composizione e Jazz. Ha tenuto numerosi concerti con diverse formazioni cameristiche e orchestrali, tra le quali l’Orchestra Verdi di Milano, proponendo suoi inediti arrangiamenti del repertorio eseguito.

Si è esibita in vari Teatri in Italia (Milano, Roma, Verona, Modena, Rimini, Pescara…) e all’estero (Francia, Principato di Monaco, Spagna, Svizzera…)  Ha partecipato a diverse trasmissioni radiofoniche e televisive su Rai 1, Rai 2, Rai Nettuno Sat, Tv 2000, Telenova, Telepace, Telelombardia, Lombardia Channel, Telearena, Antenna 3, Odeon Tv, Radio Popolare … ).

Ha collaborato con le case editrici De Agostini e Bmg, realizzando cd di supporto a testi di Educazione Musicale per ragazzi. Dal 2004 al 2011 è stata Direttore Artistico dell’Associazione “Musica e Incanto”.  Attualmente è Docente di ruolo di Pianoforte presso il liceo Musicale Tenca di Milano.  Ha al suo attivo 5 incisioni discografiche: “Sincerity and love”, “Viaggio nel sogno”, “il mondo, una sola voce”, “Dal Romanticismo ai giorni nostri” (Quartetto Aralia), “Melodie indimenticabili per un magico Natale”.  Nel 2016 uscirà “I like the sunrise”, registrato con Massimo Colombo (P), Attilio Zanbchi (B) e Tommaso Bradascio (D).

Fonte sito timeinjazz.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *