tempio pausania (ot): Progetto Carta Sia, via alle domande per il sostegno alle famiglie in difficoltà.

Nel sito ufficiale del comune di Tempio Pausania (OT) si legge quanto segue:

Dal 2 Settembre è  partito  il nuovo progetto dedicato al sostegno per l’inclusione attiva, una misura a contrasto della povertà, promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, di concerto con il Ministero delle Finanze. Un nuovo strumento che aggiunge risorse al Welfare cittadino e che prevede un sussidio economico alle famiglie economicamente svantaggiate nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata.  Il sussidio può variare da 80 a 400 euro mensili a seconda del numero dei componenti della famiglia e saranno erogati ogni due mesi, per un anno, attraverso una carta elettronica. Si tratta di una carta elettronica di pagamento prepagata e ricaricabile, emessa da Poste Italiane; una misura di contrasto alla povertà con cui le famiglie con reddito molto basso, potranno effettuare acquisti nei supermercati e nelle farmacie convenzionate o con cui si potranno pagare le utenze di acqua, luce e gas. La concessione della Carta ai cittadini che ne avranno diritto sarà però condizionata alla sottoscrizione di un progetto personalizzato, studiato dai servizi sociali del Comune di Tempio e volto al superamento della condizione di povertà, al reinserimento lavorativo, all’inclusione sociale o al sostegno scolastico per i figli. Il beneficio economico sarà riconosciuto per un periodo di 12 mesi ai nuclei familiari in possesso dei requisiti richiesti, tra cui un ISEE che non superi i 3000 €, nei limiti della quota di risorse stanziate a livello regionale. Il contributo sarà concesso bimestralmente e l’importo varierà a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare. La richiesta del beneficio viene presentata da un componente del nucleo familiare al Comune mediante la compilazione di un modulo (predisposto dall’Inps) con il quale, oltre a richiedere il beneficio, si dichiara il possesso di alcuni requisiti necessari per l’accesso al programma. Nella valutazione della domanda, inoltre, si tiene conto delle informazioni già espresse nella Dichiarazione Sostitutiva Unica utilizzata ai fini ISEE. E’ importante quindi che il richiedente sia già in possesso di un’attestazione dell’ISEE in corso di validità al momento in cui fa la domanda per il SIA.  Per informazioni contattare i Servizi Sociali del Comune di Tempio. Non è prevista una scadenza per  la presentazione delle domande ma a livello regionale verranno prese in carico in ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close