Tempio Pausania (OT): Pezzo per pezzo una cittadina che viene smantellata

Tempio Pausania (OT) 15 febbraio 2017. La ventilata chiusura delle scuole primarie di San Giuseppe è solo l’ultimo elemento di un processo che ormai da decenni vede Tempio in una decadenza progressiva, ineluttabile e senza nessuna soluzione di continuità. A riguardo delle scuole il tutto è iniziato quando l’Istituto Tecnico “Don Gavino Pes” ha creato una sezione staccata a Valledoria che a poco a poco si è staccata dalla scuola madre diventando autonoma. Stessa sorte per Liceo Artistico che ha creato una sede  staccata ad Olbia che oramai è numericamente superiore a quella di Tempio.  Il progetto della sede gemmata dell’Università di Sassari è fallito. Collateralmente alla situazione delle scuole si è sviluppata una crisi economica senza precedenti: i settori produttivi della cittadini (sughero e granito) sono crollati, le assunzioni clientelari nella pubblica stanno sparendo. L’Ospedale viene lentamente fatto morire. Le amministrazioni comunali di diversa estrazione politica sono completamente impreparate a far fronte a tale crisi. Quali progetti ha per il futuro la classe dirigente politica?  Esiste una classe intellettuale capace di elaborare idee e soluzioni a questa crisi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *