Tempio Pausania (OT): lettera chiarificatrice ( !? ) di Abbanoa al Comitato “Essere Cittadini”

Dal Comitato Civico “Essere Cittadini” di Tempio Pausania riceviamo e volentieri pubblichiamo (ognuno naturalmente è libero di stabilire se quanto affermato di seguito ad Abbanoa possa corrispondere a verità -sic!):

Come promesso, trasmettiamo in allegato la copia integrale della nota che abbiamo ricevuto da Abbanoa la sera del 13 ottobre, mentre era in corso l’assemblea del Comitato.
E’ importante che i cittadini ricevano informazioni ufficiali e di prima mano, senza interpretazioni o stravolgimenti.
Perché ciascuno possa ragionare con la propria testa e non con quella degli altri.
Le informazioni ci sono state date su nostra richiesta, in attuazione di quanto concordato nel corso della riunione del 19 luglio scorso a Cagliari con l’assessore Maninchedda e con i vertici di Abbanoa ed Enas.
I contenuti essenziali della nota sono stati riferiti dal nostro coordinatore Paolo Sanna nel corso di un’intervista registrata oggi presso gli studi di Radio Telegallura, che sarà messa in onda nei prossimi giorni.
Cordiali saluti
Il Comitato Civico Essere Cittadini di Tempio Pausania

Cagliari, 13.10.2016
Prot. SM/AD/SF/DD  62125  DG (lettere e numeri da citare nella risposta)
 
Spett.le Comitato Civico Essere Cittadini di Tempio Pausania esserecittadinitempi@tiscali.it  
 
e p.c.  Spettabile Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Lavori Pubblici llpp.assessore@regione.sardegna.it  
 

Oggetto: Situazione idrica a Tempio Pausania – Aggiornamenti.
 Forniamo un aggiornamento sulla situazione idrica a Tempio Pausania a seguito anche delle recenti attività eseguite e programmate.
Potabilità dell’acqua – attività eseguite e programmate
In relazione agli aspetti legati alla conformità delle acque erogate, si conferma che sono in corso le attività di indagine finalizzate alla individuazione dei fenomeni implicati che sono causa della alterazione dei valori del Ferro. Al fine di definire gli interventi più opportuni per la risoluzione delle problematiche è stato necessario approfondire in primo luogo la situazione dell’approvvigionamento, stante la constatazione della presenza di problemi qualitativi anche nelle acque in arrivo ai serbatoi cittadini.
Accertata tale situazione si è definito un percorso di accertamento in due fasi:
– accertamento della qualità dell’acqua in arrivo all’abitato con analisi delle variazioni in linea della
qualità;
– verifica negli usuali punti di campionamento della qualità dell’acqua e definizione della zonizzazione per accertare i punti di peggioramento in rete. Allo stato attuale è in completamento l’analisi della situazione dell’approvvigionamento cui seguirà la seconda fase di analisi e verifica della rete interna, per l’esecuzione della quale è necessario garantire anche l’assenza di interruzioni e quindi la stabilità del regime di erogazione. Le attività sono state avviate con la verifica del sistema di approvvigionamento, considerato che, anche in relazione alle variazioni degli approvvigionamenti attuali (acque sorgive, traversa, acquedotto Pattada), devono essere valutate le correlazioni fra approvvigionamento e qualità dell’acqua in distribuzione. La differenza di valori riscontrati nel tempo sugli stessi punti ne sono la riprova (esempio accertamenti in via Anfonsi). 

I controlli effettuati sui punti di campionamento della rete e in arrivo al serbatoio confermano il permanere della condizione di non conformità con oscillazioni che evidenziano incrementi nella rete interna (analisi di agosto e settembre). La variabilità dei valori rilevati sono da imputare sia alla differente natura dei materiali nei singoli tratti di rete, che alla modalità di immissione in rete delle acque e all’incidenza dei volumi delle risorse locali immesse. La definizione del monitoraggio puntuale richiede il completamento degli accertamenti propedeutici, sopra descritti e in fase di chiusura, che permetteranno di avviare le attività a partire dal mese di novembre. Per far fronte alle alterazioni dei valori del Ferro, abbiamo eseguito e stiamo eseguendo periodicamente in alcuni punti nevralgici (Via Anfonsi, Via Grazia Deledda, Via Italia Unita, Via
Canepa, Via Palermo, Via Farina, Via Togliatti) della rete cittadina, le manovre di apertura e chiusura temporanea delle saracinesche di scarico che permettono il deflusso dell’acqua ed il costante ricambio della stessa. La pulizia dei serbatoio, già programmata a partire dal mese di giugno 2016, è stata necessariamente posticipata in quanto, la distribuzione idrica a servizio del comune di Tempio ha subito per l’intera stagione estiva 2016 interruzioni, che hanno ridotto la dotazione quotidiana, causate dagli interventi resi indispensabili dalle riparazioni e dai ripristini degli acquedotti in arrivo allo stesso comune. Non appena si presenterà una situazione di regime stabile delle portate in arrivo dal sollevamento idrico denominato Monte Ruju, daremo corso allo svuotamento e pulizia con successivo riempimento dei serbatoi comunali entro il corrente mese di ottobre.
Per ridurre le perdite in rete e per far fronte alla problematica della non potabilità, nel corso del 2016 sono state sostituite un totale di metri 1.515 di condotte idriche vetuste, con relativi allacci alle utenze; di seguito l’elenco delle vie interessate dalla sostituzione:
– Via Gobbetti per ml. 125
– Via Vivanti per ml. 130
– Via Naddeo per ml. 250
– Via Romita per ml. 280
– Via Palermo per ml. 120
– Traversa Via Mezaustu per ml. 60
– Via S. Marco e Via S. Caterina, Via G.Bosco tot. ml. 550,00 (in corso di esecuzione)
Sono inoltre previsti nell’anno 2016 ulteriori interventi nelle seguenti vie:
– Via Sotgiu
– Vicolo San Luigi
Mentre per il periodo 2017/2019 sono previsti i seguenti interventi:
– Via Alba Barona
– Via Rosa del Limbara

– Via del Cerchio
– Via Italia Unita
– Via La Marmora
– Viale Don Sturzo
per un totale di metri 1.910 e per un importo pari a circa € 400.000,00.
Durante il mese di maggio 2016 hanno avuto inizio le operazioni di pulizia e decespugliamento delle aree di pertinenza delle sorgenti presenti all’interno del “Parco Limbara”; anche in questo caso le lavorazioni sono state sospese a causa della campagna antincendio indetta dall’Ente Foreste della Regione Sardegna. Tale campagna ha avuto termine la scorsa settimana.  
Durante il periodo di pulizia sono state risanate n° 7 sorgenti. Entro il 30.11.2016 avranno termine le operazioni nelle rimanenti 5 sorgenti individuate.
Interventi finanziati da DGR 22/1 e 5/23 del 2015 – Rio Pagghiolu
Il sistema idrico a servizio dei comuni dell’Alta Gallura è interessato da un importante progetto di riqualificazione volto a sostituire l’attuale alimentazione dal potabilizzatore di Pattada mediante l’impiego delle risorse idriche locali del bacino Pagghiolu.
A tale scopo Abbanoa ha elaborato uno studio di fattibilità denominato “Riassetto del sistema di alimentazione idropotabile dei comuni dell’Alta Gallura”, contenente l’aggiornamento degli atti di pianificazione idraulica regionale risalenti al 2006 in ragione dei dati di gestione attualmente disponibili e finalizzato a determinare le modalità di intervento ottimali per il raggiungimento degli obiettivi di miglioramento della qualità delle acque in distribuzione e di riduzione dei costi di gestione del servizio idrico.  Lo studio di fattibilità, i cui contenuti salienti sono stati condivisi con l’Amministrazione Comunale di Tempio Pausania nel corso dell’incontro del 25.07.2016 e riportati nella nota di aggiornamento trasmessa al Comune in data 15.09.2016, è stato approvato dal Comitato di Direzione Investimenti di Abbanoa nella seduta del 05.09.2016.
La soluzione contenuta nello studio propone l’attuazione congiunta, in una unica proposta progettuale, degli interventi individuati dalle seguenti linee di finanziamento regionali per un importo
complessivo pari a € 7.580.000,00:
– DGR 5/23 del 06.02.2015 “Interconnessione rio Pagghiolu, utenze area Tempio”  
(€ 2.430.000,00);
– DGR 22/1 del 07.05.2015 Mutuo Regionale “Diga di Monti di Deu. Interconnessione diga sul
Rio Pagghiolu – utenze area Tempio – ID e.35” (€ 5.150.000,00).
Nel documento sono riportate le linee di intervento per la completa riqualificazione del sistema idrico
a servizio del comune di Tempio:
– utilizzo prioritario delle fonti locali di elevata qualità, provenienti dalle sorgenti Filaschedda e
dalla traversa Suliana, nella massima portata stagionale disponibile;

– utilizzo della risorsa dell’invaso Pagghiolu mediante la realizzazione di una nuova condotta adduttrice di lunghezza 6.800 m, di un nuovo impianto di sollevamento a base diga e l’ampliamento dell’impianto di potabilizzazione esistente in località Pischinaccia; – riduzione del fabbisogno idrico attraverso il recupero delle consistenti perdite in distribuzione. In data 15.09.2016 Abbanoa ha inoltrato al soggetto erogatore del finanziamento, l’AssessoratoRegionale dei Lavori Pubblici, la richiesta di parere in merito alla coerenza della proposta progettuale e delle modalità di attuazione degli interventi con gli atti di programmazione regionale. In attesa di ricevere il necessario parere, Abbanoa sta dando seguito alla predisposizione degli atti finalizzati alla indizione della gara per l’affidamento dei servizi di progettazione.
Come da programmazione già condivisa con il Comune di Tempio Pausania, ricevuto l’assenso da parte dell’Ente Finanziatore, si procederà all’indizione della gara per i servizi di ingegneria entro il corrente mese di ottobre, con l’obiettivo di pervenire all’acquisizione di tutte le autorizzazioni di legge e all’accantieramento dei lavori entro l’anno 2018.
Nel rimanere a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, porgiamo distinti saluti.
 Direzione Generale Il Responsabile f.to Dott. Sandro Murtas

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close