Tempio Pausania (OT): la pietra tombale su un modello di sviluppo. Ma quale futuro?

Tempio Pausania (OT) 23 dicembre 2016. Con un comunicato stampa il Circolo del PD di Tempio fa saper quanto segue:

Il Circolo territoriale del PD di Tempio Pausania esprime vivo apprezzamento per il concreto impegno e i risultati ottenuti dalla Giunta regionale, e in particolare dagli Assessorati dell’Industria e degli Enti locali per quanto di loro competenza, a favore dei dipendenti del Consorzio ZIR di Tempio, in liquidazione ormai da 8 anni.
Una recente delibera dell’Esecutivo Pigliaru ha finalmente delineato con certezza il percorso che condurrà alla definitiva soluzione dei problemi, in linea con quanto il nostro Circolo ha segnalato più volte nel corso dei mesi passati. Il pagamento di 13 mensilità arretrate degli stipendi, che i dipendenti avevano maturato tra il 2015 e il 2016, ha dato agli stessi lavoratori e alle loro famiglie la possibilità di uscire dall’emergenza economica e di trascorrere un Natale sereno.
Guardando invece al prossimo futuro, la stessa delibera ha posto le basi per la chiusura e la liquidazione della Zir, con il conseguente passaggio del personale agli enti locali, secondo quanto garantito tempo addietro dall’assessore regionale Cristiano Erriu in un incontro avvenuto a Tempio, nella sede del circolo del Partito Democratico, con i rappresentanti dei dipendenti della ZIR.
Questo restituirà loro la dignità del lavoro e la speranza di un futuro meno travagliato. Non meno importante, infine, lo stanziamento di 2 milioni 300 mila euro per azzerare i debiti che il Consorzio aveva accumulato nel corso degli anni, compresi i contenziosi vantati a vario titolo da soggetti pubblici e privati. Ora non resta che attendere la conclusione di questo percorso e la fine di un lunghissimo, oscuro periodo che ha pesato terribilmente sul territorio sia da un punto di vista sociale che economico.

Come faccia quello che virtualmente è il primo partito politico della cittadina ad essere soddisfatto che la Giunta Pigliaru abbia fatto una delibera con la quale pone le basi per la chiusura e la liquidazione della Zir  è un mistero: è la pietra tombale di un fallimentare modello di sviluppo. Chi è il responsabile del fallimento del “progetto Zona Industriale”? A chi sono andati i soldi buttati in questi anni per tale progetto fallimentare?

Ma, sopratutto, quale alternativa propone per il futuro di Tempio il Partito Democratico? Visti i risultati dell’attuale amministrazione e considerato che a Tempio il Movimento 5 Stelle risulta praticamente assente (purtroppo perchè in questo difficilissimo momento il contributo di tutte l for politiche sarebbe necssario) che proposte ha i Partito Dmocratico per far uscire Tempio dalla profondissima crisi conomica in cui si trova ? La disoccupazione aumenta. La povertà cresce. Il disagio sociale dilaga. Partito Democratico se ci sei batti un colpo!

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close