tempio pausania (ot): in città prima tappa del roadshow autunnale di Sardex che toccherà 15 città dell’isola

Nel sito di riferimento della moneta complementare sardex.net si legge quanto segue:

Sardex e Finsardegna a Tempio Pausania. L’appuntamento è per giovedì 15 settembre, a partire dalle 18, nella ex Palazzina Comando de La Pischinaccia in via delle Terme. L’incontro, prima tappa del roadshow autunnale di Sardex che toccherà 15 città dell’isola, è organizzato in collaborazione con Confidi Finsardegna ed è finalizzato a illustrare, a tutte le imprese del territorio, gli strumenti offerti dai due partner nell’iniziativa.

Interverranno Silvia Del Rio, responsabile commerciale Finsardegna – Nord Sardegna e Pierluigi Desole CTA di Sardex. A seguire gli iscritti al Circuito Sardex e a Finsardegna racconteranno la loro esperienza, spazio infine alle domande del pubblico. Per partecipare al meeting, che è gratuito, occorre compilare il seguente form.

La sinergia tra Sardex e Finsardegna mira ad agevolare l’accesso al credito bancario alle PMI sarde e la loro capacità d’investimento. Collaborare, fare rete e sostenersi vicendevolmente per agevolare un modo nuovo di fare impresa. Un aiuto relazionale che genera effetti importanti sul versante economico e che si fonda sulla capacità d’instaurare nuovi rapporti e di rafforzare al contempo quelli esistenti, alimentandoli con la fiducia e il sostegno reciproci. Nato in Sardegna nel 2010, in sei anni di attività, Sardex.net ha messo in connessione oltre 3 mila 500 imprese e professionisti sardi. Attività che, grazie a questa scelta, hanno incrementato fatturato e clienti, trovando nella rete un valido supporto al loro business.

Decine di milioni di euro di beni e servizi che non avrebbero avuto spazio nel mercato tradizionale sono stati venduti e acquistati in Sardex.net, trasformando perdite di profitto e mancati guadagni in risparmio e migliore qualità della vita. Nei primi otto mesi del 2016 le transazioni nel territorio regionale hanno superato i 50 milioni di euro equivalenti.

Il modello ha suscitato l’interesse di alcuni qualificati partner che hanno investito nell’azienda, diventata nello scorso aprile una spa, e di molti altri imprenditori anche al di fuori dell’isola. Lo strumento è stato replicato in altre dieci regioni italiane, arrivando a coinvolgere più di 7 mila aziende nel complesso.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close