Tempio Pausania, (OT): Il sindaco Biancareddu azzera clamorosamente la giunta e rilancia (a suo parere) azione di governo “facciamo il tagliando poi si accelera”.

La notizia che ha destato parecchie sorprese, è stata riportata in un comunicato in data odierna (05/06/2018:) nel sito Comune di Tempio Pausania, dove il Sindaco Biancareddu annunciava l’azzeramento clamoroso della Giunta e il ritiro delle deroghe assessoriali e consiliari, prerogative così dettate dall’art 46 del TUEL.

Nel comunicato viene spiegata la motivazione del provvedimento, determinato per l’esigenza urgente di “rilancio dell’azione di governo” e come sostiene lo stesso Sindaco

 dalla necessità di ufficializzare l’ingresso in una fase di accelerazione del lavoro e dell’impegno per dare nuovo slancio ed una rinnovata energia all’attuazione degli obiettivi strategici di fine mandato e per rivalutare, in termini di migliore coerenza con le prerogative di indirizzo, l’utilizzo delle risorse e l’ottimizzazione della spesa in modo da dispiegare pienamente in città la programmazione messa in campo.

Il punto focale sarebbe stato proprio quello di uscire dall’immobilismo che stava coinvolgendo l’Amministrazione comunale, allo scopo di concludere e portare a termine il lavoro svolto dal momento delle elezioni del 2015, sino ad ora

Il sindaco Biancareddu insiste sulla sua scelta

“gli anni che abbiamo davanti saranno estremamente impegnativi e la giunta che metterò in campo nascerà da queste valutazioni. Ho analizzato e monitorato specifici settori dell’amministrazione locale e ho deciso di apportare dei correttivi che ritengo utili e necessari”.

Nella analisi, viene ritenuta positiva l’azione svolta dall’Amministrazione in questi anni, esercitata dall’impegno dell’intero esecutivo,  ma  era necessaria una nuova distribuzione delle deleghe assessoriali, per riaprire una nuova fase di cambiamento per una “migliore e efficiente azione di governo”.

Si apre così una nuova fase del mandato elettorale, e il sindaco Biancareddu ribadisce l’impegno elettorale preso con gli elettorali, rilanciando il motto “prima di tutto la città, i tempiesi e il territorio”, rivendicando, “tramite i poteri dell’autonomia istituzionale esclusivi della figura del Sindaco” , il ruolo di responsabile, di pubblica autorità e garante degli interessi della città, investito dall’ultima vittoria elettorale.

Riguardo alla nomina della nuova Giunta nel comunicato si conclude che

“avverrà nelle forme previste e in tempi tali da garantire al Sindaco di valutare con la dovuta calma la messa a punto della sua squadra”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close