Tempio Pausania (OT): Il “Festival Faber 2017” è iniziato con la bella performance dei Mariamarì

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Ph. by Margherita Cossu

Tempio Pausania (OT) 21 luglio 2017. Un partenza  ben riuscita per il”Faber Festival 2107″ stamane a mezzogiorno nel Viale della Fonte Nuova grazie ai Mariamarì. un trio davvero notevole sia dallo strett punto di vista musicale che sotto il profilo delle capacità interpretative. I tre musicisti – Alessandro Carta (voce, flauto traverso e cajon), Peppino Anfossi (violino elettrico) e Andrea Fanciulli (chitarre acustiche ed elettriche) tutti componenti della notissima band Nasodoble  – hanno offerto al pubblico, per la verità non foltissimo vista l’ora e il caldo africano moderato solo parzialmente dall’ombra della location, una carrellata di interpretazioni di canzoni di gradi cantautori italiani e, naturalmente, di Fabrizio De Andrè. Interpretazioni davvero interessanti nelle quali il trio ha, con intelligenza saputo, non farsi sovrastare dalla potenza dei pezzi originali senza però distorcerne il significato: davvero bravi. E’ particolarmente piaciuto al pubblico, oltre ai brani ottimamente eseguiti di De Andrè, un pezzo del Quartetto Cetra, particolarmente intonato alla situazione atmosferica, in cui si parla dell’incontro  nel deserto di un cammello con un dromedario. Molto gradita anche la hit dei Nasodoble “Cazz boh”.

La manifestazione proseguirà a partire dale ore 18.30 con le esibizioni della cantante Paola Giua, del chitarrista Alessandro Deiana,  dei D.O.C. SOUND , della Compagnia DanSoul con la coreografia di Korin Podesva, i Melting Pot Quartet e gli archi Pegasus String Quartet . A presentare il Festival Faber sarà l’attore Fulvio Accogli che leggerà anche alcuni brani di De Andrè La manifestazione si snoderà, attraverso alcune tappe, lungo il suggestivo centro storico di Tempio Pausania realizzato in caratteristiche costruzioni di granito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *