Tempio Pausania (OT): Comunicato del comitato Civico Essere Cittadini sulla situazione dell’Ospedale “Paolo Dettori”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Dal Comitato Civico Essere Cittadini riceviamo e volentieri pubblichiamo:
La sospensione dell’attività di ricovero nel reparto di Ginecologia dell’Ospedale Paolo Dettori di Tempio non è che la naturale conseguenza di un Piano Sanitario lacunoso e non condiviso dalla stragrande maggioranza della popolazione e dei sindaci della Sardegna.
A questo si aggiunge un ritardo inaccettabile nella messa a punto della macchina organizzativa dell’ATS.
I primi a soffrirne sono inevitabilmente i piccoli presidi ospedalieri, dove l’assenza di una o due unità è sufficiente per far collassare il sistema.
Dopo un anno e mezzo dall’attivazione dell’ATS e dopo sei mesi dalla comunicazione dell’assessore Arru dello sblocco del turnover e della pubblicazione dei bandi di concorso per l’assunzione di duemila persone, a tutt’oggi si è assistito alla perdita di ventisei posti di primariato, sostituiti da ventisei incarichi di dirigente amministrativo.
Venerdì scorso è scoppiato il caso Ginecologia: oggi sta per nascere il caso Medicina, dove due medici sono in malattia e il personale restante non è in grado di coprire i turni sulle ventiquattro ore, salvaguardando le normative europee sui riposi.
Il Comitato Civico è pronto ad aderire a qualunque iniziativa dovesse essere intrapresa per la salvaguardia dell’efficienza della Sanità ospedaliera e territoriale dell’Alta Gallura.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar