Tempio Pausania (OT): Avrebbero anche tentato di appiccare un incendio i malviventi che nella notte hanno devastato la sala d’aspetto della stazione ferroviaria. Danni anche al bar nello stesso edificio e danneggiamenti a quattro autobus dell’ARST

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire
Tempio Pausania (OT) 15 ottobre 2017. Non contenti delle devastazioni alle quali hanno barbaramente esposto la sala di attesa della stazione ferroviaria , come abbiamo descritto in un post precedente Tempio Pausania (OT): Distruttivo raid vandalico alla sala d’aspetto della stazione ferrovia. i maviventi avrebbero anche tentato, come risulta nella foto poco sopra, di appiccare un incendio in preda , forse, ad un qualche delirio distruttivo. Danneggiato tra l’altro anche un telegrafo di parecchi anni fa, un vero goiello di archeologia industriale. Paiono esseresi completamente salvati i grandi quadri di Biase che controbuiscono a fare della sala d’attesa della stazione ferroviaria di Tempio uno di posti più belli della cittadina

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Marco Muntoni, gestore del Bar della Stazione

Anche il baretto posto di lato alla biglietteria è stato preso di mira dai malviventi che hanno distrutto una finestra e altre cose oltre aver sottratto alcune bevande alcoliche per un danno totale di poche migliaia di euro che sono una grossa cifra se si considera che l’attività con la nuova gestione ha preso vita so all’inizio dell’estate “E’ stata davvero brutto – ci ha detto Marco Muntoni . trovare il locale in quelle condizioni anche perchè stiamo appena iniziando. Un inizio che è andato bene perchpè abbiamo ospitato qualche iniziativa culturale e questa continuerà ad essere la nostra policy. Mi ha molto addolorato anche vedere la biglietteria ridotta in quel modo. Noi comunque ci rimbocchiamo le maniche e riprenderemo a lavorare quanto prima forti anche dai numerosissimi attestati di solidarietà che ci sono arrivati.”

Nel raid vandalico sono stati danneggiati anche quattro autobus dell’ARTS ma non ci sono state, a quanto a noi risulta, sospensioni nelle corse.
Riguardo ai malviventi pare che le forze dell’ordine siano già sulle loro tracce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *