Tempio accoglie con affetto il cd “Cantigos a chiterra” di Maria Teresa Pirrigheddu, voce femminile della musica popolare tradizionale

Maria Teresa Pirrigheddu

Tempio Pausania 13 giugno 2017. E’ stato presentato ieri nella Spazio Faber davanti ad un folto e caloroso pubblico il cd “Cantigos a chiterra” della cantante Maria Teresa Pirrigheddu accompagnata alla chitarra dal compianto Davide Calaminici. A presentare il lavoro è stato il musicista ed etnomusicolgo Sandro Fresi che con intelligenza e competenza ha prodotto con la partecipazione dell’associazione Iskeliu e dell’Archivio Mario Cervo il cd partendo da un registrazione digitale di alcuni anni orsono. Nel cd sono contenute alcune canzoni della tradizione popolare logudorese e gallurese magistralmente eseguite dalla voce di Maria Teresa Pirrigheddu ed accompagnato dalla chitarra arpeggiata in modo davvero pregevole da Davide Calaminici, musicista scomparso alcuni anni fa. Sono intervenuti anche il vescovo di Tempio-Ampurias, mons. SebastianoSanguinetti che ha messo il luce anche il notevole spessore umano oltre che musicale della cantante tempiese; la professoressa Maria Luisa Sari, presidente dell’associazione Iskeliu; l’etnomusicologo Gian Battista Faedda che in modo interessante e non cattedrattico ha spiegato l’evoluzione dei canti a chitarra nell’ambito della tradizione musicale sarda; Ottavio Cervo co-produttore del cd e il peta Franco Fresi, autore di alcune canzoni eseguite nel tempo da Maria Teresa Pirrigheddu.

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

A concludere la serata è stata la stessa Maria Teresa Pirrigheddu che, elegantissima e visibilmente emozionata, ha eseguito due brani del suo sterminato repertorio accolti dal pubblico con applausi sentiti.

“Cantigos a chiterra” è un cd che dovrebbero avere tutti gli appassionati di musica tradizionale sarda e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *