santa teresa gallura (ot): Sapori e Sensazioni sulle Bocche 2016 (ospiti i comuni di Aggius, Bortigiadas, Calangianus e Luogosanto

Il Comune di Santa Teresa Gallura organizza la sesta edizione della rassegna di Arte Cultura ed Enogastronomia  “ Sapori e Sensazioni sulle Bocche”, che si svolgerà il 4/5 giugno 2016.
Il tema di questo anno riguarda la ricchezza del pesce povero, le produzioni locali di frutti di mare e la Suppa Cuata.
La manifestazione si aprirà il 3 giugno con la proiezione del documentario “ Luci a mare”, realizzato da Stefania Muresu e Fabian Volti, che racconta la realtà sociale e contemporanea della pesca in Sardegna (Cinearena Odeon – ingresso gratuito).
L’evento offrirà una vetrina dell’entroterra gallurese: il Comune mette a disposizione i propri spazi urbani per mostrare finalmente un territorio spesso sconosciuto a chi in Sardegna cerca solo il mare e le spiagge.
Saranno ospiti i comuni di:
-Luogosanto che presenterà, insieme all’ associazione Adventure Inside,  i propri percorsi di bouldering e arrampicata, ma anche  le offerte culturali e le tradizioni culinarie che la caratterizzano.

-Bortigiadas sarà presente con il gruppo folk e le produzioni casearie e vitivinicole. Verrà inoltre proiettato un documentario su “La chea”, la tradizionale produzione di carbone ligneo, ormai scomparsa.

-Aggius sarà presente con i famosi tappetti tradizionali e le produzioni agricole.

-Calangianus con  i musei del sughero di Calangianus, il MEOC di Aggius e il museo etnografico di Luras  presenteranno i propri itinerari museali e culturali
La scelta di invitare ufficialmente questi quattro paesi del Nord Gallura, così ricchi di tradizioni, ha l’obiettivo di accrescere l’offerta turistica nei mesi di bassa stagione. I quattro comuni che, insieme a Santa Teresa fanno già parte dell’Unione dei Comuni dell’Alta Gallura, lanciano così un messaggio di collaborazione che segue ad altri progetti già condivisi, primo fra tutti il Piano di sviluppo locale.
Sarà ospite della manifestazione anche il GAC (Gruppo di azione costiera) del Nord Sardegna che promuoverà la pesca e lo sviluppo ecosostenibile, con video e incontri sull’ educazione ambientale e alimentare.
La Strada del Vermentino di Gallura DOCG avrà un ruolo centrale, sia nella presentazione di percorsi enogastronomici che si sviluppano nel territorio, sia nella degustazione del Vermentino, che si svolgerà nelle due giornate, alle ore 11,00 e alle ore 19,00, grazie a due sommelier professionisti.
L’Agenzia regionale LAORE si occuperà, insieme al sommelier Tonino Costa, della degustazione guidata di 5 vermentini di Gallura, che si svolgerà nell’affascinante location della Torre Spagnola. Per questa iniziativa i posti saranno limitati ed è necessaria la prenotazione.
Uno spazio importante sarà dedicato al piatto identitario gallurese per eccellenza, la Suppa Cuata e a tutte le sue varianti possibili. Giuseppe Fadda, F&B Manager, in queste due giornate, dalle ore 16,30, guiderà un gruppo di bambini nella creazione di mini zuppe galluresi realizzate con svariati ingredienti. Per partecipare è necessaria la prenotazione.
Il Suppa Cuata Tour, dopo aver girato diversi paesi stranieri, domenica sbarca a Santa Teresa: l’ideatore l’agrodj Max Borrelli presenterà un Cooking Show sul piatto gallurese accompagnato dalla musica di Pago (ore 11,00 e ore 18,30).
Durante i pomeriggi in piazza, i fisarmonicisti eseguiranno interventi musicali tradizionali.
I ristoranti che hanno aderito alla manifestazione proporranno menu tematici a base di pesce utile o cozze e, durante la cena di sabato i Mariamarì vi terranno esibizioni itineranti.
Sabato sera alle 21,30 ci sarà il primo spettacolo del Festival Teatri Peregrini “de bello civili” che concluderà la serata.
Domenica alle ore 21,00 la manifestazione si chiude con il concerto dei Chichimeca.
All’evento partecipano 45 espositori di prodotti agroalimentari e artigianali sardi selezionati.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close