san teodoro (ot): V Festival Internazionale di “Musica in Crescendo”: ‎Concerto del Duo New Visions

5° Festival Internazionale di Musica in Crescendo
San Teodoro:
Domenica 24 luglio 2016 al Teatro Comunale La Cupola alle ore 21.30, altro imperdibile appuntamento con la musica classica .
Questa volta sul palco di Musica in Crescendo si esibirà un duo proveniente dalla Calabria.
Il Duo “New Visions”, composto dal clarinettista Antonino Serratore e dal pianista compositore albanese Luka Lodi che si esibiranno nel concerto dal titolo “MUSICA SENZA LIMITI”.

I MUSICISTI:

ANTONIO SERRATORE, si diploma nel 2003 in clarinetto con il massimo dei voti presso il Conservatorio “F. Torrefranca “ di Vibo Valentia,nel 2007 si laurea brillantemente in “Musica, Scienze e Tecnologia del Suono” con la specializzazione in didattica presso il Politecnico internazionale “Scientia et Art” di Vibo Valentia.
Nel 2014, consegue la laurea in Didattica con la specializzazione in “Formazione Docenti” presso il Conservatorio “A. Buzzolla” di Andria /RO) e , nel 2015 consegue il TFA ordinario abilitandosi all’insegnamento del clarinetto.
Si è specializzato con il M° Guido Arbonelli nello studio delle tecniche e del repertorio contemporaneo per clarinetto e clarinetto piccolo.
Da solista è vincitore dei concorsi nazionali ed internazionale: “Marco Fiorindo” di Nichelino (TO), “A. Ponchielli” di Cremona, “Jean Xavier Lèfèvre” di Grosseto, “Città di Riccione” (RI), “Città di Bacoli” (NA), “Premio Crescendo” di Firenze, “Nello Biondi” di Camerino (MC), “Piove di Sacco” (PD), “Luigi Denza” di Castellammare di Stabia (NA),”Promenade” di Pizzo (VV), “Orfeo Stillo” di Paola (CS), “A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme (CZ) e “Nettuno d’Oro” di Cetraro (CS).
È finalista al “Luigi Nono” di Venaria Reale (TO) e vincitore del primo premio assoluto ai concorsi: “Roverete d’Oro” di San Bartolomeo a Mare (IM), “Sound track” di Foligno(PG), “Città dell’Aquila” e “Nuovi Orizzonti” di Arezzo.
Da anni è invitato a tenere concerti da solista nelle principali città italiane tra cui spicca la performance presso i “Musei Capitolini” di Roma.
Nel 2014 è stato inoltre, invitato a tenere una performance presso la Biblioteca Centrale del Ministero “M.I.U.R.” in presenza del Ministro On. Stefania Giannini e di sua Emm.Za Cardinale Giovanni Battista Re.
A lui sono dedicate le opere Percorsi di Vincenzo Correnti, editata dalla casa “Eufonia” e “La Luna sulla Terra” di Raffaele Iervolino, editata dalla casa “Esarmonia” .
Hanno inoltre scritto per lui i compositori Mauro Porro , Piotr Moss (FRANCIA), Georgina Sanchez Torres (SPAGNA) e Lodi Luka (ALBANIA).
E’ autore del CD “The Clarinet Whithout Borders” inciso in collaborazione con l’ Associazione Namaste di Perugia .
Oggi è invitato a tenere Masterclass e corsi di Perfezionamento per clarinetto e clarinetto piccolo
Attualmente collabora con l’ UST di Bergamo in qualità di esperto sulla “Musica e disabilità”.

LUKA LODI
Compositore, pianista e direttore d’orchestra, nato a Shkoder (Albania) nel 1980 in una famiglia di musicisti, Lodi Luka si esibisce in diverse istituzioni e Stagioni concertistiche (Teatro dell’opera di Tirana, Teatro Migjeni di Shkoder, Teatro Rendano di Cosenza, Università delle Belle arti di Graz (Austria), Teatro Comunale “Luigi Russolo” di Portogruaro, Sebino Summer Festival, Sala Puccini del Conservatorio di Milano, Festival Leoncavallo di Montalto Uffugo ecc.)
Come compositore predilige un linguaggio comunicativo che risente delle influenze della musica di tradizione e della musica d’oggi, senza dimenticare le sue radici balcaniche. É autore di due opere liriche da camera: Io e l’altro, liberamente ispirata a un racconto di Borges e Il Sogno su libretto di Enrico del Luca rappresentate in prima esecuzione a Cosenza e poi replicate in diversi teatri e stagioni concertistiche in Calabria.
Collabora come direttore con l’orchestra da camera “I musici di Parma”, con la Milano Music simphony Orchestra, con l’Orchestra Italiana di Arpe e l’ensemble di musica contemporanea “L’Altro Ensemble” da lui fondato.
Inizia a sei anni lo studio del pianoforte diplomandosi a pieni voti nel 1998 presso il liceo musicale “Prenke Jakova” di Shkoder. In seguito decide di approfondire gli studi musicali in Italia conseguendo i diplomi di Pianoforte, Composizione, Didattica della musica e Pianoforte ad indirizzo didattico presso i Conservatori “G.Verdi” di Milano e “S.Giacomantonio” di Cosenza. Tra i vari docenti che hanno guidato il suo percorso musicale: il pianista Aldo Ciccolini, i compositori Vincenzo Palermo, Elisabetta Brusa e Luis Bakalov e i direttori d’orchestra Pietro Mianiti e Ovidiu Balan.

(Fonte Pagina Facebook dell’ evento)

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close