Pronto Soccorso di Tempio Pausania: la direzione ATS ringrazia gli operatori (ma ci vuole ben altro)

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

In un comunicato la ASSL di Olbia scrive quanto segue:

Olbia, 15 giugno 2018 – Il direttore sanitario di Ats, Francesco Enrichens, e il direttore della Assl di Olbia, Antonella Virdis, in una lettera hanno formalmente ringraziato gli operatori sanitari che in questi giorni si sono adoperati per risolvere le criticità che si sono presentate al Pronto Soccorso dell’ospedale di Tempio Pausania. Di seguito si pubblica la lettera:

“Vista la situazione di necessità e urgenza che in questi giorni come Assl Olbia ci siamo trovati a gestire, colgo l’occasione per ringraziare tutto il personale dell’Azienda che con grande abnegazione e senso di appartenenza ha collaborato a gestire egregiamente e in maniera tempestiva, la crisi che si è venuta a creare nel Pronto Soccorso dell’ospedale “Paolo Dettori” di Tempio Pausania.

Nel fare gli auguri di una pronta guarigione al personale assente per malattia, in questa occasione mi preme particolarmente ringraziare i professionisti che nell’imminenza della situazione di crisi si sono adoperati nell’attivare un tavolo tecnico per la gestione della situazione venutasi a creare nel Pronto Soccorso tempiese, in particolare mi riferisco ai direttori del Ps e della Chirurgia di Olbia, dott. Attilio Bua e Luigi Presenti, e i direttori di direzione Medica dei presidi, Maria Serena Fenu e Giovanna Gregu, oltre a tutti i loro collaboratori.

Un grande senso di appartenenza, già manifestato dagli operatori di questa Area anche nella gestione delle precedenti crisi venutesi a creare nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di La Maddalena, prima, e in quello di Tempio Pausania, dopo.

Anche in questa occasione tutto il personale ha risposto con grande senso di responsabilità pur di garantire la continuità del servizio e, quindi, l’assistenza in sicurezza alla popolazione.

Un atteggiamento positivo e propositivo che ha permesso, nell’immediatezza, di affrontare la fase di criticità venutasi a creare, e alla quale la Direzione di Ats e di questa Area sta lavorando per risolverla quanto prima, attraverso il reclutamento degli operatori necessari a sostituire gli assenti e, soprattutto, attraverso il piano delle assunzioni che prevede circa 1.200 acquisizioni entro il 2018.

Il direttore dell’Assl di Olbia
(F.to) Dott.ssa Antonella Virdis

Il direttore sanitario di Ats
(F.to) Dott. Francesco Enrichens

Fatto salvo che i ringraziamenti son sempre ben accetti e che il senso di responsabilità e di abnegazione del personale dell’Ospedale di Tempio siano davvero enormi certo non bastano dei rigraziamenti per avere una sanità pubblica efficiente per la quale occorrono scelte politiche precise, risorse economiche ed umane che al momento sembrano essere assolutamente carenti.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close