Olbia (OT): Presentazione del libro “Il sicario di Sharm el Sheikh” di Ghigo Ravenna

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Nella pagina Facebook della manifestazione si legge quanto segue:
“Scrivo fin da quando ero bambino, ma di allora non ho alcun preciso ricordo. Verosimilmente un gioco.
Dalla tarda adolescenza in poi – molti anni dunque – le ragioni che mi hanno spinto a scrivere possono rinvenirsi in una necessità che chiamerei la catarsi delle emozioni, anzi dalle emozioni. L’esigenza di liberarle, convogliarle nelle parole, tramutarle in concetti, indagarle dall’esterno. E spartirle.
Ogni volta che scrivo penso al lettore, un prototipo di me stesso, un altro io, tendenzialmente una figura femminile. Rileggo i versi con i suoi occhi, ma sono solo i miei. Nella mia fantasia vivo l’ambizione smodata e vana di conquistarlo, senza espormi ad un rifiuto. E ipotizzo pure che le sue sensazioni potrebbero essere diverse dalle mie, anche divergenti, perché le poesie, una volta varate, appartengono all’interpretazione del singolo lettore. E si moltiplicano per ognuna di queste.”

Ghigo Ravenna è nato nel 1965 a Cagliari dove vive ed esercita la professione di avvocato. Insieme ad un gruppo di giovani scrittori partecipò, con alcune poesie e un breve racconto, a “Marea”, percorso poetico a nove voci organizzato dall’associazione culturale Akropolis. Un suo racconto intitolato Coperchi del diavolo è stato pubblicato nell’antologia “L’isola chiamata paradiso” curata da Giovanni Mameli. Un altro suo racconto, Salto dalla torre, è stato selezionato nel concorso promosso dalla Cosarda e inserito nel volume “Venti racconti”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close