Olbia (OT): Laboratorio “Cara Mamma” alla Biblioteca Simpliciana

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato dell’Assessore alla Cultura Dr.ssa Sabrina Serra

COMUNE DI OLBIA
ASSESSORATO ALLA CULTURA
BIBLIOTECA CIVICA SIMPLICIANA

LABORATORIO LETTURE ANIMATE “ CARA MAMMA”
Si comunica che sono aperte le iscrizioni per il laboratorio di lettura animata per bambini dai 0 ai 2 anni organizzati dalla Biblioteca Civica Simpliciana
a cura di Gabriella Dessolis

“La mamma è sempre la mamma “ e la sua festa ,insieme al Natale e alla Pasqua, è la più amata dai bambini. Per questa occasione si organizzano da sempre laboratori nelle scuole, asili, ludoteche. Quest’anno la festa della mamma che cadrà domenica 14 maggio, si festeggerà anche nella Biblioteca Civica Simpliciana del Comune di Olbia. Nel confortevole spazio dedicato ai ragazzi, nelle giornate dell’otto e del nove maggio, si svolgeranno dei laboratorio per i più piccolini di età, dai 0 ai 2anni e i loro genitori. Un regalo e una occasione unica per tutte le mamme e i bambini per dedicare loro un po’ di tempo di qualità.
I bimbi, accoccolati in braccio a mamma e papà, ascolteranno la lettura animata tratta dal libro di Joanna Walsh e Judi Abbott “Cara Mamma “: un albo dolce e poetico con coloratissime illustrazioni, per celebrare un legame unico e speciale , quello tra la mamma e il bambino.
Si leggeranno altre piccole storie tratte da libri cartonati e interattivi dalle vivaci illustrazioni ideati appositamente per la fascia d’età dei zero due anni che i bambini potranno prendere in mano e toccare , stimolando le loro capacità sensoriali e manipolative. E’ importante ricordare, come iniziare a leggere fin dalla più tenera età, fiabe e racconti ai bambini, anche prima che riescano a capire il significato di quello che ascoltano, aiuti a sviluppare le loro capacità linguistiche e cognitive.
Alla fine delle letture animate ci sarà un momento gioco per divertirsi con mamma e papà. I genitori saranno i principali protagonisti in questa attività ludica, creando così un momento magico con i loro bambini.

LABORATORIO GIOCO:” MAMMA ACCHIAPPA COLORE”

Le mamme e i papà si trasformeranno” in tele da pittura” viventi in cui i bambini più grandicelli (18 mesi 2 anni), si divertiranno a scarabocchiare, con pastelli e colori. Il disegno e i colori sono sempre delle grandi attrattive per il bambino fin dai primi anni di vita. I bambini piccoli amano disegnare e lasciare tracce con pastelli a cera, pennarelli, matite. Spesso però hanno difficoltà di concentrazione che non dipendono da loro bensì da fattori esterni , ad esempio fanno fatica a stare troppo a lungo seduti, o trovano scomodo disegnare in questa posizione perché i gesti che devono compiere risultano per loro difficili. E allora, proviamo a farli disegnare in piedi. E anziché utilizzare dei semplici fogli appesi ai muri, utilizziamo i corpi di mamma e papà ( adeguatamente rivestiti di grembiuli o camici di carta) . Il divertimento è assicurato! Oltretutto, questa attività offre un aiuto per migliorare le capacità psicomotorie e sensoriali del bambino sviluppando la forza nella parte superiore del corpo,aiutandolo a coordinare mano ,polso,occhio e a migliorare il senso dell’equilibrio e anche le capacità emotive attraverso lo stimolo della creatività , fantasia e accentuandone l’autostima.
LABORATORIO GIOCO “LE ISOLE DELTESORO”
Laboratorio dedicato ai più piccini fino ai 18 mesi di età. E’ una evoluzione del gioco euristico “ La Cesta dei Tesori”. Il gioco euristico consiste nell’offrire ai bambini più piccoli oggetti di uso comune, non giocattoli, di diversa forma , materiale e consistenza. Dal greco eurisko : scoprire, è una attività che permette ai bambini di scoprire e sperimentare materiale di uso comune di cui loro ancora non conoscono l’esistenza.
L’attività consiste nel sistemare in un angolo della stanza un lenzuolo o una tovaglia di stoffa ( l’isola). Sopra l’isola verranno poggiati dei piccoli contenitori( scrigni del tesoro) che conterranno oggetti di vario tipo(i tesori) raggruppati per genere ( mollette, palline, scatoline … ) materiale (legno, stoffa ,carta) e consistenza ( morbido, duro, ruvido..) e si lascerà il bambino libero di esplorare e scoprire i tesori utilizzandoli a suo piacimento, naturalmente con la supervisione della mamma o del papà che durante tutta l’attività si limiteranno ad osservarlo incoraggiandolo con la loro presenza ed un sorriso così da creare una comunicazione non invadente e tranquillizzante. Gli obbiettivi del gioco sono quelli di migliorare la concentrazione del bambino, le capacità sensoriali -percettive (caldo-freddo) uditive (vari rumori) la nascita dei primi concetti logici (dentro- fuori, aperto-chiuso) ed esprimere al meglio la sua creatività, fantasia e soprattutto le proprie emozioni.

BIBLIOGRAFIA
“Cara Mamma” : J. Walsh e J, Abbott ( Nord Sud Edizioni )
“Mamma!”: Mario Ramos ( Babalibri)
“In mare con la mamma “ : Ana Martín Larrañaga (Mondadori )
“Ninna nanna mamma “: Antonella Abbatiello (Fatatrac )
“Dremiao” : Federica Crovetti e Laura Chittolina (Fatatrac)
I laboratori si svolgeranno presso la Biblioteca Civica Simpliciana, Piazzetta D. Panedda, 3 ed avranno la durata di 50’: 1° gruppo ore 17:00 e 2° gruppo ore 18:00.
L’iscrizione e la frequenza al laboratorio è gratuita.
Il modulo per l’iscrizione, a uno o più laboratori, potrà essere ritirato presso la Biblioteca Civica Simpliciana, oppure scaricato direttamente dal sito internet del Comune di Olbia www.comune.olbia.ot.it link Biblioteca Civica Simpliciana.
Le domande dovranno essere presentate presso il protocollo generale del Comune di Olbia e faranno parte di una lista il cui ordine di precedenza sarà stabilito dalla data di presentazione della domanda stessa.
Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Civica Simpliciana tel. 0789/26710-25533.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *