Olbia (OT): Jane’s Walk 2018 – Facciamo Spazio!

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

I cittadini sono invitati venerdì 4 maggio dalle ore 16:00 alle ore 18:00 ad una passeggiata esplorativa lungo il perimetro del centro storico, per osservare e proporre soluzioni per spazi urbani più accessibili e vivibili per tutte/i, con priorità per i bambini (c’è spazio per il gioco? Le aree e gli attraversamenti sono sicuri?), gli anziani (sono presenti panchine e ci sono alberi che facciano ombra e aree verdi? C’è la possibilità di accedere ad una fontanella o bagni pubblici?), le persone che hanno problemi di mobilità (i marciapiedi sono larghi a sufficienza e privi di ostacoli? È possibile muoversi in indipendenza?), i turisti (è un luogo piacevole da visitare? Il wayfinding è chiaro?).
La passeggiata durerà circa 2h.
A questa passeggiata vorremmo invitare tutti coloro che si occupano o si interessano di questioni inerenti lo spazio pubblico, la mobilità attiva e sostenibile, la salute e uno sviluppo del territorio più a misura della sua comunità, con i loro suggerimenti e punti di vista
La passeggiata è condotta da volontari, gratuita, aperta a chiunque.

La manifestazione si svolge nell’ambito del festival internazionale Jane’s Walk, attraverso passeggiate libere, gratuite, organizzate localmente, durante le quali le persone si riuniscono per esplorare, parlare e celebrare i loro quartieri. Non si tratta di lezioni, piuttosto di conversazioni itineranti.

Il festival Jane’s Walk,organizzato dall’omonima piattaforma, è in onore dell’attivista americana Jane Jacobs (Scranton, 4 maggio 1916 – Toronto, 25 aprile 2006), e delle sue ricerche concentrate sulle funzioni sociali e aggregative della “strada” e sul ruolo delle persone nella progettazione di politiche, economiche e sociali, e di design dello spazio pubblico, L’obiettivo di Jane’s Walk è sviluppare una tradizione e un’educazione urbana, nonché un approccio progettuale basato sulla concertazione con la comunità, incoraggiando passeggiate guidate dai cittadini che creino spazio per ciascuna persona per osservare, riflettere, condividere, discutere e re-immaginare collettivamente i luoghi in cui vive, lavora e gioca.

Attualmente sul territorio italiano le walks vengono realizzate a Catania, Olbia, Roma e Venaria Reale (Torino).

Via Facebook

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar