Olbia (OT): Due incontri con Michele Salimbeni, il West e Il cacciatore al Politecnico Argonauti

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Il Politecnico Argonauti via Romana 50 – Via Garibaldi 41, 07026 Olbia organizza due incontri con Michele Salimbeni, il West e Il cacciatore
L’obiettivo principale del primo incontro, venerdì 12 gennaio 2018, sarà quello di dimostrare perché il western è il genere più importante – e più influente – della storia del cinema. Esso di fatto costituisce l’essenza stessa dell’arte cinematografica. In particolare, si discuterà dei film western che si iscrivono nella corrente “realista”. Particolare attenzione sarà data a tre importanti registi che hanno contribuito alla nascita del linguaggio
cinematografico: David Wark Griffith, Raoul Walsh e John Ford. Nel corso della conferenza saranno visionate e analizzate alcune sequenze cinematografiche tratte da classici come, ad esempio, “Gli implacabili” (1955) di Raoul Walsh e “Sentieri
selvaggi” (1956) di John Ford.

Domenica 14 Il cacciatore di Michael Cimino 40 anni dopo, 1978-2018”.
Considerato uno dei massimi capolavori del cinema mondiale, Il cacciatore (TheDeer Hunter) diretto da Michael Cimino, resta ancora oggi – dopo quarant’anni – uno degli esempi più folgoranti di perfezione formale e talento registico. Cinema
metafisico – non in senso letterario ma in quanto decodificatore delle strutture fondamentali della realtà materiale – che mostra come le possibilità siano reali.
Durante la presentazione del film verrà, tra l’altro, messa in evidenza l’influenza fordiana che si riscontra nel film di Cimino, vincitore di 5 Oscar tra cui quello per il miglior film e per la migliore regia.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar