le cose non scompaiono, una piccola impopolare ed inattuale considerazione sulla situazione dell’ ospedale civile di tempio pausania

Una cosa è certa: fin quando la terra non andrà a finire dentro un buco nero le cose non scompariranno: nelle piccole cose e nelle grandi cose non esiste la scomparsa ma la mutazione. Solo i maghi fanno scomparire le cose (ma tutti sappiamo che è una finzione). L’ Ospedale Civile di Tempio Pausania non scomparirà, ma esso e i servizi dallo stesso offerti ( essenziali per il nostro territorio) si sono trasformati in stipendi e prebende per una struttura amministrativa elefantiaca ed una dirigenza abnorme. Le risorse destinate alla salute sono state trasferite per foraggiare tali strutture. Gli amministrativi della Asl di Olbia sono oltre 400: quanti dovrebbero essere gli amministrativi e i dirigenti nella città di New York ?

Era chiaro ormai da anni che la crescita smisurata dei burocrati  e dei dirigentia vrebbe prodottou n dimagrimento delle strutture sanitarie, abbiamo fatto finta di niente. Abbiamo continuare a votare chi creava posti di lavoro clientelari. Possiamo piangere sul latte versato ?

Lucio Ghezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *