Da Sassari escursione nella bellissima zona di Costa Paradiso -Tinnari

Nella pagina Facebook dell’escursione di lee quanto segue:
Splendida escursione naturalistica fra magnifiche formazioni rocciose e bellissimi ginepri, davanti a un mare azzurro sulla costa nord-occidentale della Gallura. Si consiglia vivamente di lasciare spazio nella memoria della fotocamera.
Da Sassari prendiamo la strada per Santa Teresa, arriviamo a Costa Paradiso dopo 70 km. Dal parcheggio alla fine della strada ci dirigiamo verso ovest lungo un bel sentiero lastricato davanti al mare, ai piedi di imponenti formazioni rocciose… Dopo 20 minuti, all’improvviso, ci appare dall’alto la bellissima spiaggia di Li Cossi, con la stupenda scenografia del retrostante canyon di trachite rossa, scavato dal rio omonimo, che forma un incantevole stagnetto dietro la spiaggia… Si continua verso le calette di Porto Leccio, da cui prendiamo un tratto di sterrata parallelo alla costa (lungo 600 m), che sale gradatamente fino a 40 m s.l.m. e ci consente di ammirare un panorama mozzafiato sulla costa, dinanzi a cui si innalzano imponenti scogli rosa su un mare celeste e azzurro. Ritorniamo verso la costa fra rocce e ginepri di ogni forma, fino ad arrivare alla spettacolare spiaggia di Tinnari, circondata da possenti rocce di porfido rosso, è formata da ciottoli portati dal rio Pirastru, che sbuca da un lungo e tortuoso canyon; dal mare spuntano alti scogli ad arricchire lo già stupendo scenario… Si ritorna per lo stesso sentiero, senza però risalire alla sterrata, per continuare sulla costa fra belle combinazioni di rocce, mare e macchia mediterranea.
Partenza: Domenica 29 Gennaio, alle ore 8:45, da Sassari, dal parcheggio della palestra bunker di Via Pirandello.
Lunghezza: km 7,5.
Durata: 5-6 ore.
Difficoltà: medio-facile.
Prezzo: € 10,00 a persona; + si divide per il carburante. Under 12 gratis. Pranzo al sacco.
Contatti: chiamare Marco al 3471873400 entro Sabato alle ore 16:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *