Ci facciamo in 4: la Asl di Olbia sostiene l’iniziativa, il cui ricavato verrà devoluto a Pollicino

 La Asl di Olbia sostiene l’iniziativa “Ci facciamo in 4”. All’indomani dell’alluvione un gruppo di amici di Olbia ha realizzato un logo che riprende la bandiera dei quattro mori; lo stemma è stato poi stampato su migliaia di magliette, ora in vendita, e il cui ricavato verrà devoluto all’Associazione Pollicino, la Onlus che da anni collabora con la Asl di Olbia, per l’assistenza dei bambini che affrontano una situazione di disagio o che sono ricoverati all’ospedale.

Il Gruppo e l’idea “Ci facciamo in 4”, prende vita all’interno di un gruppo di amici di Olbia che, direttamente o indirettamente, hanno subito gli effetti della dell’alluvione del 18 novembre. Dall’idea è stato realizzato un logo, che identifica il tragico evento e allo stesso tempo trasmette la voglia di risollevarsi; il logo è stato poi stampato su migliaia di magliette, ora in vendita, con l’obiettivo di destinare il ricavato alle associazioni di volontariato del territorio, in particolare quelle che hanno a cuore i bisogni dei bambini, come l’Associazione Pollicino Onlus.

Il ricavato verrà devoluto all’associazione Pollicino, che lo destinerà al progetto “Crescere insieme”, volto a promuovere l’assistenza domiciliare e sociale dei minori che si trovano in una situazione di disagio.

Le magliette sono disponibili presso i seguenti negozi:
– Soro abbigliamento, in corso Umberto;
– Benetton, in Corso Umberto;
– Hotel La Corte, in viale Aldo Moro;
– Progetto Arredo, via Venafiorita;
– Copifax, via Macerata;
– Ambrosio – La Corte, in zona industriale.

Alla conclusione dell’iniziativa l’Associazione Pollicino comunicherà alla popolazione quanto raccolto e in che maniera i soldi verranno spesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *