Category Archives: Eventi

Olbia (OT): Incontro col Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini nell’ambito di “Panorama d’Italia”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

In una delle regioni a più alta vocazione turistica,alle ore 17.30  del 29 settembre 2017- Biblioteca Civica Simpliciana di Olbia, sala primo piano – Incontro con il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschiniil Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini – pagina ufficiale, con cui parleremo proprio di turismo, tema che dovrebbe essere prioritario nella nazione che conserva oltre il 50 % del patrimonio artistico mondiale e il più alto numero di luoghi “Patrimonio Unesco”.
Non perderti l’incontro, iscriviti gratis e partecipa ►www.bit.ly/PanoramadItalia-Olbia

Palau (OT): Legambiente, “puliamo il mondo”: il 23 settembre pulizia fondali del Porto Turistico

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Nell’ottica di sensibilizzazione dei cittadini sul tema dei rifiuti marini e del loro impatto sugli ecosistemi e sulla salvaguardia e tutela dei litorali, il Settore Ambiente e Demanio organizza la pulizia dei fondali del Porto Turistico di Palau.

Appuntamento sabato 23 settembre 2017, dalle 14:30 alle 18.

Hanno già dato la loro adesione diverse associazioni di diving del territorio.

La gestione dei rifiuti raccolti è affidata a Ambiente Italia srl.

Luras (OT): Festa patronale [Bianca Atzei, gli Articolo 31 e Maria Luisa Congiu tra gli ospiti]

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Tra gli ospiti Bianca Atzei ,gli Articolo 31 e Maria Luisa Congiu

Olbia (OT): “Panorama d’Italia” un grande evento all’insegna di cultura, economia e politica

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Vi aspettano a Olbia  4 giorni di eventi nazionali GRATUITI: cantanti, artisti, chef, maestri d’arte, imprenditori, economisti, sportivi, uomini di scienza, politici, animeranno la città della Sardegna.

E poi lezioni d’arte, degustazioni delle prelibatezze enogastronomiche, tour alla scoperta di queste bellissime città.

Tutto questo è Panorama d’Italia a Olbia dal 27 al 30 settembre!

Presto il programma completo degli eventi. TUTTI gratuiti!

ISCRIVIT GRATIS e guarda il programma completo all’indirizzi http://bit.ly/PanoramadItalia-Olbia

Aggius (OT): Dave Ruda in concerto

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Domenica 1 ottobre @live
@AGGIUS (ss)
DAVE RUDA @Liveconcert

📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀
LINE UP:

✅FRANCESCO CONGIA • Guitar
(Ian Paice/Roger Glover/Eric Martin/Kee Marcello/Scott Henderson)

✅ALBERTO LOCCI • Bass
(Eric Martin/Federico Paulovich/Dario Chiazzolino)

✅RICCARDO CAREDDA • Guitar

✅ALESSANDRO ATZORI • Drums
(Donna Summer/Dana Fuchs/Eric Martin)

✅MARTA DAGA • Vocalist
✅CHIARA DAGA • Vocalist

📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀
Official partners:
CVL DRUMS•ATTACK DRUMHEADS•VIC FIRTH•SOULTONE•SCUDERIE CAPITANI•TRIBE GUITARS•ESSETIPICKS•PESOLO

Organizazzione curata da :

LA GIRANDOLA
SARDINIA SPETTACOLI
—————————————————————————————-
Start: 22:00
INGRESSO LIBERO

📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀📀
DAVE RUDA
nato ad Alghero il 3 luglio 1982, inizia a cantare già dall’infanzia grazie ad una musicassetta di Elvis Presley che aveva sua madre. Alle scuole superiori, un compagno per caso gli fa sentire il cd live “Made in Japan” dei Deep Purple; il loro sound e la tecnica vocale di Ian Gillan lo colpiscono a tal punto da trasformare totalmente la sua visione del canto, che diventa così la sua professione nel 2004. Dave inizia così la sua reale gavetta facendosi apprezzare in tutta la Sardegna, ed anche nel resto d’Italia con concerti e la partecipazione a diversi concorsi. Successivamente nascono diversi progetti musicali che lo portano a calcare i palchi con alcuni musicisti e cantanti a livello nazionale ed internazionale: IAN PAICE (batterista dei Deep Purple), ANDREA BRAIDO (chitarrista di Vasco Rossi e Mina), PINO SCOTTO, ALESSANDRO DEL VECCHIO (tastierista e corista di Glenn Hughes, Ian Paice, Carmine Appice, Steve Lukater, Hardline ) . Nel 2016 Dave Ruda inizia una nuova avventura entrando nel cast del Talent show televisivo THE VOICE OF ITALY, trasmesso da RAIDUE, dove, conteso da tutti e 4 i coach, sceglie la squadra del rapper EMIS KILLA, riscontrando un grande successo da parte del pubblico di tutta Italia. Una volta terminata l’esperienza televisiva, Dave inizia una collaborazione con l’autore Gabriele Oggiano, dando così vita al primo singolo dal titolo “L’amore esplode” (G.Oggiano/F.Vaccaro). Il brano viene pubblicato online il 10 giugno 2016 su tutti i digital store (Itunes, Spotify, Amazon, Google Play etc). Dal primo giorno “L’amore esplode” entra nella top 100 dei brani pop più acquistati su Itunes e Google Play, rimanendoci per alcune settimane; poco dopo viene pubblicato anche il videoclip ufficiale del singolo, con anteprima nazionale sul sito TGCOM 24. “L’amore esplode”, inoltre, rimane per alcuni mesi nelle classifiche di Radio Airplay, occupando buone posizioni: – Top 10 Absolute Beginners di Rockol (1° posto per 2 settimane); – Top 10 Emergenti Italiani (fino al 5° posto); – Top 50 Indipendenti Italiani (fino al 33° posto); – Top 100 Indipendenti (fino al 61° posto); – Top 100 Itunes brani Pop (fino al 72° posto); – Top 150 Google Play brani Pop (fino al 125° posto); “L’amore esplode”, inoltre, viene premiata al MEI di Faenza come 4° miglior brano indie dell’estate 2016, votato direttamente dal pubblico italiano. A Novembre 2016 pubblica il suo singolo e videoclip dal titolo “Simili e Diversi” riscontrando un grande successo sul web, con più di 20,000 views su youtube a pochi giorni dall’uscita. Nel mese di Aprile 2017 verrà pubblicato il nuovo singolo che anticiperà l’uscita dell’album, si tratta della cover “L’Immensità”, celebre brano degli anni 50. Dave avrà l’onore di duettare con l’autore stesso, il grande Don Backy. Il brano è caratterizzato da sonorità moderne e rock.

info/contatti :
daveruda@icloud.com

Via Facebook

Barbajà 2017 – Artisti sardi a Bologna

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Sabato 30 settembre 2017 alle ore 20.00 a Bologna in vicolo Fantuzzi5/A nei locali del circolo ARCI – La Staffa – verrà inaugurata la mostra di arte contemporanea Barbajà 2017 – Artisti Sardi a Bologna con il patrocinio del Presidente del consiglio della Regione
Sardegna. La mostra sarà visitabile dal 30/09 al 08/10 con orario 17.30-21.30 Ingresso con tessera ARCI Evento promosso dall’ass.culturale OlbiaPulse/SpazioArte. https://it-it.facebook.com/Olbiapulsespazioarte/ Curatore Aldo Manzanares in collaborazione con il circolo ARCI La Staffa di Bologna.

Dedicare una mostra d’arte contemporanea agli artisti sardi è un omaggio alla Sardegna per tutto ciò che questa meravigliosa terra e
il suo popolo dona a chi la conosce o semplicemente a chi la immagina.
La Sardegna è un opera d’arte.

Espongono:
Gigi Musa (Olbia )
Alessandro Tamponi (Nuoro)
Mario Fois ( Nuoro )
Patrizia Palitta (Tempio Pausania )
Gisella Mura ( Collinas )
Feffo Porru ( Paulilatino)
Sarko Sarkos ( Cagliari )
Graziella Mura ( Sassari )
Serena Salis (Teulada )
Silvia Pazzola ( Sassari )
Federica Piddiu ( Domus de Maria)
Raffaele Piras ( Alghero )
Nina Trudu ( Alghero )
Marco Lay ( Sassari )
Donatella Sechi ( Cagliari )
Elfriede Daeuber ( San Teodoro )
Andrea Chessa ( Tempio Pausania )

Presentazione della mostra Barbajà 2017 – Artisti sardi a Bologna

Il mistero dell’artista sta lì, nell’essenza degli occhi. A volte
grandi. A volte assenti. Ma sempre veggenti.
Sta lì, dietro il
colore. Dentro il ventre della tela. Una mostra questa, che sa di
graffi sull’arte. Una mostra diversa. Che va oltre. Che va altrove.
Oltre un mare dipinto. Un vento sospeso. Tra il getto e il pennello. E
uno scatto inciso sul legno.

Il chiaroscuro della tela è la passione dell’artista che qui, ha l’anima Sarda.
Fotografia. Pittura. Incisione.
Ecco. Quando la
Sardegna decide di uscire fuori dalla propria terra, anche se per poco, è capace di esiliarsi dal suo Sole, per farci conoscere l’innato respiro dell’arte. Il suo nido privato.
Quello che parte dalle viscere di una terra che ha troppe luci e troppe ombre.
Da
raccontare. Da smaltire.

Un’arte senza tempo. Che sforna artisti di ogni genere. Pittori. Fotografi. Poeti. Scultori.
Un abisso di creatività che non conosce
fondo. Una battaglia di colori.
Scatti che catturano istanti. E odori che scavano incisioni.
L’insofferenza di certi occhi irrisolti
che si scatenano e si completano con in mano una tavolozza. Un’intimità profonda che però brucia troppo nell’anima, se non viene
espressa sulla tela.

Si perché spesso l’arte Sarda dipinge la malinconia. Spesso la nostalgia. Forse di un’assenza.
Forse dell’essenza. Il disegno di
quei sensi che brulicano, in una terra in perenne fermento creativo.
Una terra calda, la terra Sarda. Una terra d’arte.
Una pittura percettiva. Recettiva.
Che si amalgama perfetta, con le altre
pitture. Ma allo stesso momento si scosta.
Perché proietta. Trasmette. Provoca. Perché è testarda. Perché è astratta o
naturalista.
Ma pur sempre contemporanea. A tratti enigmatica. Istintivamente riflessiva.

Ritratti da amare. Ritagli di mare. Una fila di sale. Natura astratta o natura morta, che con pennellate svelte ritorna a vivere. Ad uscire dalle tenebre. A splendere dalle ombre. E tra quegli scatti lenti, che mettono a fuoco i momenti di vita che più senti. Fotografie da focalizzare. Da immortalare.
Una finestra sul mare. Una finestra che si apre, all’idea di tradizione e calore.
Olio su tela. Che sa di odore di vino in un calice dipinto nel colore. .

Un’arte riservata forse, ma che sente il bisogno di mettersi in mostra. Arte Sarda. Che sa come diluire a pennelli l’indole
d’artista.
Da immaginare come una bozza alla svelta, ragionata e poi dipinta. Che magari s’intreccia alla vita.

Una pittura da leggere oltre l’impenetrabile, che difende la sua tradizione secolare, inossidabile, tra le righe di una tela
essenziale. Fatta di trame. Di fili di rame.
Arte Sarda. Uno strano vento senza pioggia. Fotografia che scatta. Pittura sulla
sabbia.
Che sul tempo scava e s’appoggia. Emozione insaziabile, disegnata e sciolta.

Testo di Chiara Ciri curatrice d’arte
Aldo Manzanares

Nuchis (OT): Festa patronale con Gene Gnocchi tra i protagonisti

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Nuchis (OT), Sardinia, Italy

Sant’Antonio di Gallura (OT): Ivana Spagna in concerto

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Sant’Antonio di Gallura (OT), Italy Sardinia