Bortigiadas (OT): Per il festival Onde Sonore Alessandro Deiana in concerto (chitarra romantica)

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Concerto di Alessandro Deiana il 4 luglio 2018 alle ore 21.00 imperniato sull’opera di J. K. Mertz su uno strumento originale di scuola viennese risalente al 1850 ca.
“Con il termine chitarra romantica, o chitarra ottocentesca, – si legge sul sito liuteriadinsieme.it/, ci si riferisce solitamente alle chitarre a sei corde singole prodotte tra la fine del diciottesimo secolo e la fine del diciannovesimo secolo, cioè fino all’avvento di Torres e delle incatenature a ventaglio. Dopo l’introduzione del sesto coro ed il passaggio alle sei corde singole assistiamo in ambito europeo ad un progressivo ingrandimento dello strumento: in particolare le tavole armoniche raggiunsero dimensioni paragonabili a quelle odierne mentre le casse si riducevano in profondità tornando ad essere più filanti rispetto ai modelli barocchi. L’incatenatura resta tendenzialmente trasversale anche se alcuni grandi liutai, tra i quali citiamo ad esempio Luis Panormo, iniziarono a sperimentare soluzioni diverse di incatenatura soprattutto nella zona del ponticello anche se dobbiamo aspettare i primi modelli di Torres perché nascano davvero le moderne incatenature a raggiera.”

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close