Aglientu (OT): Serata conclusiva dell’Aglientu Summer Blues Festival 2018 con i Bayou Moonshiners e gli storici Ten Years After

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

L’ultima giornata segnerà, per il festival, un ennesimo appuntamento con la storia: a salire sul palco dell’anfiteatro saranno i Ten Years After. La band inglese non ha certo bisogno di grandi presentazioni: insieme agli Stones, agli Animals ed agli Yardbirds, è una delle più importanti ed influenti della storia del British blues. Ha suonato a Woodstock e all’Isola di Wight ed è da sempre, per schiere di musicisti, un punto di riferimento e d’ispirazione. tL’ultimo concerto, sul palco del centro storico, vedrà gli italianissimi Bayou Moonshiners rendere omaggio ai 300 anni di New Orleans assieme ad uno dei suoi più influenti musicisti: Stephanie Ghizzoni e Max Lazzarin, infatti, condivideranno il palco con uno dei più noti esponenti della scena blues della Louisiana: armato di armoniche e cappello d’ordinanza Andy J Forest torna a trovarci, dopo essere stato assoluto protagonista dell’edizione 2011. L’aperitivo blues sarà affidato alle musiche di Massimo Carta, che presenterà il suo album “in war and grace“, dai meravigliosi toni country-blues. Come sempre l’organizzazione del festival è stata possibile grazie al sostegno del Comune di AglientuL’ultima giornata segnerà, per il festival, un ennesimo appuntamento con la storia: a salire sul palco dell’anfiteatro saranno i Ten Years After. La band inglese non ha certo bisogno di grandi presentazioni: insieme agli Stones, agli Animals ed agli Yardbirds, è una delle più importanti ed influenti della storia del British blues. Ha suonato a Woodstock e all’Isola di Wight ed è da sempre, per schiere di musicisti, un punto di riferimento e d’ispirazione. tL’ultimo concerto, sul palco del centro storico, vedrà gli italianissimi Bayou Moonshiners rendere omaggio ai 300 anni di New Orleans assieme ad uno dei suoi più influenti musicisti: Stephanie Ghizzoni e Max Lazzarin, infatti, condivideranno il palco con uno dei più noti esponenti della scena blues della Louisiana: armato di armoniche e cappello d’ordinanza Andy J Forest torna a trovarci, dopo essere stato assoluto protagonista dell’edizione 2011. L’aperitivo blues sarà affidato alle musiche di Massimo Carta, che presenterà il suo album “in war and grace“, dai meravigliosi toni country-blues. Come sempre l’organizzazione del festival è stata possibile grazie al sostegno del Comune di Aglientu

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close