Daily Archives: 7 giugno 2018

Tempio Pausania (OT): Partiti i cantieri per la manutenzione delle strade. “ Investiremo oltre 400.000 euro in nuovi manti d’asfalto” , sostiene il sindaco

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato del comune di Tempio Pausania)

Continua a pieno ritmo e senza rallentare l’attività dell’amministrazione nonostante il ritiro delle deleghe assessoriali da parte del Sindaco Andrea Biancareddu. Sono partiti la scorsa settimana e stanno procedendo, interrotti solo dal maltempo, i cantieri per la manutenzione delle strade che interesseranno il centro abitato e le frazioni. Al via l’operazione asfalto che rimetterà a nuovo le vie più trafficate, malconce e pericolose. Saranno investiti oltre 400.000 euro che serviranno a risanare, ripristinare e mettere in sicurezza le pavimentazioni stradali e per dire addio alle buche anche profonde che sono state motivo nel corso degli anni di richieste di risarcimenti danni da parte dei cittadini.

I lavori di manutenzione della rete viaria cittadina non venivano svolti in maniera così estesa e decisiva da molto tempo. Gli interventi interessano oltreché le entrate principali della città come via Limbara, Via Olbia, Via Italia Unita e Via Palau, zone di traffico veicolare e pedonale di forte intensità, anche i parcheggi di via Kolbe, Via Giovanni XXIII, Via Demuro, Via Calabria, Via Sicilia, Via Merano, Via Bari, Via Togliatti, Via Padre Vico, Via Caprera, Via Cannas, Via del Castagneto e Via delle Noci. Per le frazioni è previsto il rifacimento di  Via Pastini a Nuchis e di Via Santa Maria a Bassacutena. Una mappa dei lavori approvata dal Comune che potrà ricomprendere altri interventi da individuarsi, possibili grazie alle risorse risparmiate con i ribassi. Anche la Fonte Nuova verrà rimessa a nuovo attraverso la stesura di un tappeto d’asfalto dal colore più naturale che ricorderà il manto di strada sterrata originario.

“Attraverso questi interventi” spiega il Sindaco Andrea Biancareddu “si garantirà la percorribilità delle zone in sicurezza, l’eliminazione delle situazioni di degrado e dei disagi dei cittadini. Si avrà inoltre il contenimento delle richieste di risarcimenti danni e quindi un importante risparmio. Buche, avvallamenti e quanto costituisca un serio pericolo per auto e pedoni sarà sistemato compatibilmente con le risorse a disposizione, dando la priorità alle zone maggiormente trafficate e a quelle più disastrate e pericolose”.

I cantieri, per evitare problemi di intralcio al traffico, sono partiti in maniera graduale. L’esecuzione e le modalità d’intervento sono coordinate con il Comando di Polizia Locale in modo tale da organizzare correttamente il flusso alternativo dei veicoli durante i lavori di asfaltatura che termineranno presumibilmente entro il mese di luglio.

Luoghi del Cuore del FAI: una firma per Candeo, la bellissima fortificazione dell’isola di Caprera

Ci siamo!!!! Da oggi e fino al 30 novembre si è aperto il censimento dei Luoghi del cuore 2018 e la batteria di Candeo fa parte dei posti più belli d’Italia, in lizza per arrivare al vertice del concorso del FAI. Proposta dal Comitato Maddalena nel Cuore, la batteria di Candeo attende ora le vostre firme, perché arrivare in cima si può solo se tutti coloro che amano quel luogo, lo votano. Arriviamo a questo importante appuntamento, dopo aver promosso molte iniziative per conoscere Candeo, dal convegno del 20 aprile scorso in cui abbiamo presentato l’iniziativa della “giornata del cuore a Candeo” e la brochure “con il cuore a Candeo”, all’appuntamento all’interno del Military Landscapes del 21/22 giugno, fino al convegno del 29 settembre su “Forti, vedette, batterie”. Un percorso di avvicinamento che da oggi, e fino a novembre prossimo, ha bisogno della collaborazione di tutti. Firmate e fate firmare!!! Abbiamo bisogno di una valanga di firme e solo la mobilitazione di tutti per far conoscere e amare Candeo, potrà dare la spinta giusta per arrivare in cima alla classifica.

Per dare la propria firma basta collegarsi al link: https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/cerca-un-luogo?search=Candeo

 

Tempio Pausania (OT): Concerto delle sezioni musicali dell’Istituto Comprensivo

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Questa sera ore 18:30 Concerto Delle sezioni musicali dell’Istituto comprensivo di Tempio Pausania all’interno dell’ufficio Turistico (piazza Fabrizio De Andrè – Faber Tempio Pausania )
Cari cittadini non mancate i ragazzi hanno bisogno del vostro supporto!
Francesco Fara Alessandro Deiana Cristian Ruzzeddu Teresa SolinasAntonello Monteduro (Hard Rock) Annamaria Carroni Enrikez Sotgiu Lucia Serra

Sassari (SS): Escursione nei boschi del Limbara

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Gli organizzatori dell’escursione su Facebook scrivono quanto segue:

Bella escursione naturalistica fra i rigogliosi boschi del versante Nord-Ovest del Limbara, in gran parte all’ombra di alti fusti di conifere, castagni e lecci, accompagnati dal piacevole mormorio del riu Pisciaroni, che discende verso valle con un susseguirsi di cascate e cascatelle. Bei panorami si aprono verso Tempio, i monti di Aggius, il monte Pulchiana, fino al mare. Ci spostiamo poi alle piscine del riu Pisciaroni, una serie di vasche naturali dove possiamo concederci un suggestivo ed inusuale bagno fra le sue limpidissime acque.
Da Sassari percorriamo un tratto della S.S. 131, deviamo per Tempio Pausania, continuiamo verso Oschiri fino a svoltare per Vallicciola, dove lasciamo le auto.
Da Vallicciola ( quota 1050 m) seguiamo il sentiero che discende fino al riu Pisciaroni, in località L’Oltu di li Pomi ( q. 995 m)… Continuiamo verso Sud all’ombra di una bella lecceta fino a Lu Saltu di lu Pisciaroni (q. 920 m), con bei panorami sulla valle del rio, di fronte a Tempio e ai monti di Aggius, con viste fino al mare… Si discende il costone fino a Lu Fossu di lu Pisciaroni (q. 710 m) fiancheggiando il rio per un breve tratto… Superato un ponticello, risaliamo sul lato opposto in un bosco di lecci fino alla località Caldicciosu… Continuiamo a salire, con varie soste, per ammirare una serie di belle cascate e cascatelle, fino a Lu Coddu d’Abbafritta (q. 970 m)… Proseguiamo attraverso una pineta fino a Sarra di Mezzu (q. 1060 m), fra splendide formazioni rocciose, per poi ridiscendere all’ombra di un bel castagneto fino a l’Oltu di li Pomi e ritornare a Vallicciola… Riprese le auto e ritornati sulla Tempio-Oschiri, ci fermiamo a Curadureddu e attraverso la pineta ci dirigiamo in località Pischinas (dist. 550 m; q. 560 m), dove continua il rio Pisciaroni. Fra una cascatella e l’altra si formano delle suggestive vasche naturali dalle acque limpidissime, dove, se vogliamo, possiamo concederci un bagno ristoratore dopo la camminata.
Partenza: Domenica 10 Giugno, ore 8:15, da Sassari, Via Budapest, dai parcheggi all’uscita dal centro commerciale Monserrat. Previo avviso ci si può incontrare anche lungo il tragitto.
Lunghezza: 7-8 km.
Durata: 5-6 ore.
Difficoltà: media.
Prezzo: € 10,00 a persona; + si divide per il carburante. Under 12 gratis. Pranzo al sacco.
Contatti: chiamare Marco al 3471873400 entro Sabato alle ore 17:00.

Santa Teresa Gallura (OT): 29° Saggio Spettacolo di Danza

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

 

SABATO 9 GIUGNO ore 21.30 TEATRO NELSON MANDELA SANTA TERESA GALLURA
SAGGIO SPETTACOLO

Direzione artistica ROSSELLA CARDO
Ospite d’Onore dal TEATRO ALLA SCALA GIOACCHINO STARACE
e con
EMANUELE CHIESA ballerino freelance
MARTINA PASINOTTI e RICCARDO ZUDDAS dall’Arena di Verona
presenta Pinuccio Sechi
ingresso a pagamento

Carte d’identità elettroniche difettose in tutta Italia, una circolare del Ministero dell’Interno prevede la sostituzione gratuita

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato del comune di Tempio Pausania)

Il Ministero dell’Interno ha diramato la circolare n. 9/2018 in cui rende noto a tutti i comuni italiani che l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in seguito ad una verifica dei propri processori di produzione, ha rilevato un difetto nel chip di alcune carte d’identità elettroniche emesse nei mesi scorsi. In particolare sono difettose 299.400 CIE valide per l’espatrio e 46. 875 CIE non valide, rilasciate nel periodo tra ottobre 2017 e febbraio 2018, che contengono nel chip interno una data di emissione diversa da quella stampata sul fronte del documento. Il difetto è irrilevante per l’utilizzo della CIE quale documento d’identità fisica e digitale, ma può generare problemi qualora il documento, in sede di controllo elettronico, venga utilizzato per l’espatrio.

Il cittadino può rivolgersi allo sportello comunale dei Servizi Demografici per verificare lo stato della propria CIE e, nel caso, ottenere il rilascio gratuito di un nuovo documento che sostituisce il precedente riconsegnando all’ufficio competente la CIE difettosa.

Nei prossimi giorni i cittadini del Comune di Tempio eventualmente interessati riceveranno a casa una nota dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

Sul sito dedicato www.cartaidentita.interno.gov.it è stato attivato un apposito servizio denominato “Verifica CIE” dove verificare in tempo reale – inserendo codice fiscale e numero di serie della C.I.E. – se quella posseduta rientri tra quelle che presentano il difetto.

Al fine di ridurre al minimo il rischio di inconvenienti e disagi alle Frontiere, alle Autorità di Frontiera nazionali ed estere sono già stati comunicati i numeri delle CIE difettose evidenziando l’assoluta validità delle stesse quali documenti di identità e viaggio.

Olbia (OT): Raccolta cibo per cani e gatti

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Tutto ciò che le persone di buon cuore doneranno, sarà destinato a tutti i pelosetti che in stato di necessità. Attraverso consegna ai Volontari che operano nel territorio Olbiese e zone limitrofe.

AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close