Daily Archives: 24 maggio 2018

Tempio Pausania (OT): Il comune pronto all’ingresso nell’Anagrafe nazionale digitale e semplificata, sarà tra i primi comuni in Sardegna a fare il grande salto

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato del comune di Tempio Pausania)

Continua la svolta digitale in anagrafe. Si avvicina il grande giorno e un altro traguardo verso l’innovazione tecnologia e la semplificazione sta per essere raggiunto. Dopo la carta d’identità elettronica e le Dichiarazioni anticipate di trattamento, mercoledì 30 maggio, il Comune di Tempio entrerà nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), la banca dati telematica nazionale istituita dal Ministero dell’Interno, nella quale confluiranno progressivamente, in un’unica piattaforma, tutte le anagrafi- circa 8000- dei comuni italiani . Per il momento sono solo 8 i Comuni in Sardegna che hanno fatto il passaggio a questo innovativo servizio e soltanto 181 a livello nazionale. Alla banca dati dell’Anagrafe potranno far riferimento non solo i Comuni, ma l’intera Pubblica Amministrazione e i gestori dei pubblici servizi, nel rispetto assoluto della tutela dei dati personali.

Un ulteriore passo verso la digitalizzazione della pubblica amministrazione che vede la nostra città in pole position tra le amministrazioni virtuose in grado di fare l’importante salto. Mercoledì 30 Maggio, data fissata per l’ingresso del Comune di Tempio, l’ufficio Anagrafe dovrà restare chiuso per consentire la migrazione della banca dati anagrafica nel sistema integrato che consentirà ai Comuni di colloquiare con gli altri comuni facenti parte della rete esclusivamente in via telematica, eliminando l’uso del cartaceo e semplificando le operazioni di cambio di residenza , emigrazioni, immigrazioni, censimenti, certificazioni, statistiche, consultazione o estrazione di dati. Anche il giorno dopo, l’attività dell’ufficio potrebbe subire un fisiologico rallentamento che si cercherà di gestire limitando al massimo eventuali disagi per l’utenza. Durante la chiusura dell’ufficio saranno comunque garantiti i servizi dello Stato Civile, i passaggi di proprietà, le autentiche di firma e di copia.

“ Siamo orgogliosi di questo ulteriore passo verso la trasformazione digitale del Comune di Tempio” afferma il Sindaco Andrea Biancareddu “ Per raggiungere questo importante risultato –ha continuato il Primo cittadino- gli uffici comunali di Tempio hanno portato avanti un lavoro molto complesso e scrupoloso sin dal 2015. Passaggio che sarà possibile grazie anche ad un’ ottima tenuta della banca dati anagrafica nel tempo, segno del buon lavoro degli uffici comunali di cui sono particolarmente contento. Chiedo ai cittadini di scusarci anticipatamente se in questi due giorni si registrerà qualche eventuale disagio ma quello che stiamo facendo è un importante salto di qualità”.

“I servizi demografici sono in costante trasformazione” ha ribadito Biancareddu “Questo è un traguardo strategico raggiunto grazie ad un importante lavoro di squadra che aprirà la strada alla semplificazione amministrativa e faciliterà ulteriormente i rapporti tra soggetti pubblici e privati”

Nuchis (OT): Torneo Di Calcetto “Tutto In Una Notte”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Nuchis, Sardinia, Italy

La Maddalena (OT): Tavola rotonda “La Cultura che sfama. L’importanza dei Paesaggi storici”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Tavola rotonda
“La Cultura che sfama. L’importanza dei Paesaggi storici”

Il 26 maggio alle ore 10.30, presso il Salone consiliare di La Maddalena si terrà, all’interno della Manifestazione “Chilometro Zerro, la Tavola Rotonda “la Cultura che Sfama. L’importanza dei Paesaggi storici”.
Sarà l’occasione per parlare di Paesaggio, cultura e sviluppo e per firmare l’Accordo tra Water Right & Energy Foundation, una fondazione ONLUS, e il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, finalizzata a far partire la raccolta fondi necessari a far rivivere, l’agrumeto di Garibaldi sull’Isola di Caprera.
Il progetto di crowdfunding per il Recupero dell’Agrumeto storico di Garibaldi, si inserisce nell’ambito di azione dedicate allo sviluppo della rete di food forest del Programma “300 Miliardi di Alberi”. A tal fine, Water Right Foundation, ha sviluppato con l’Associazione “Garibaldi Agricoltore – Ambiente, Paesaggio, Identità” – ONLUS, Slow Food Gallura, F.A.S.I – Federazione delle Associazioni Sarde in Italia e UNPLI – Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, comitato regionale Sardegna, una piattaforma di collaborazione tecnica e operativa finalizzata al recupero delle somme necessarie a realizzare gli interventi per il “restauro” di questo patrimonio che è insieme storico e ambientale.
Attraverso la predisposizione di attività di risanamento ambientale, recupero paesaggistico e interventi di restauro conservativo si potrà così supportare l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, responsabile della messa in valore dell’intero complesso riferibile alle aree agricole dell’allora azienda agricola del Generale, nel compito di restituire questo spazio alla memoria e alla fruizione pubblica. L’area, infatti, la sua storia e i valori espressi e testimoniati dagli scritti lasciati dal Generale, elevano questo piccolo lembo di terra sull’isola di Caprera, quale esempio di alto valore simbolico del rapporto tra uomo e ambiente, tra produzione ed equilibrio ecologico.
L’Agrumeto di Garibaldi è il capostipite di una serie di azioni che si inseriscono in un ampio e articolato Programma di interventi che prende il nome di “300 Miliardi di Alberi” e che, proprio in onore dell’Eroe, vuole partire da Caprera per intraprendere una grande impresa volta a tutelare il patrimonio collettivo e salvaguardare la vita sul Pianeta.
Alla tavola rotonda parteciperanno i Partner del progetto e gli Enti che, col loro patrocinio, hanno aderito e sostenuto l’iniziativa tra i quali Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, il Comune di La Maddalena, il FLAG Nord Sardegna.
A conclusione della Tavola Rotonda sarà presentata alla Stampa, la vignetta firmata da Sergio Staino, fra i primi ad aderire entusiasticamente al Progetto .

LA CULTURA CHE SFAMA – L’IMPORTANZA DEI PAESAGGI STORICI
Salone Consiliare del Comune di La Maddalena
26 maggio 2018 – ore 10,30

Coordina: Marina Spinetti

Intervengono:
10,40 Saluti
Luca Montella – Sindaco Comune di La Maddalena
Yuri Donno – Direttore Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena
Rappresentante del Polo Museale della Sardegna
Benedetto Sechi – Presidente FLAG Nord Sardegna

11,00 L’Agrumeto di Garibaldi tra azione locale e impegno globale.

Mauro Perini – Presidente WRF –
Da Caprera al Mondo, “300 Miliardi di Alberi”
Simona Gay – Fiduciaria Slow Food Gallura
Giuseppe Garibaldi – Presidente “Garibaldi Agricoltore: Ambiente, Paesaggio, Identità”
“Da una storia antica, un progetto per il futuro”
Serafina Mascia – Presidente FASI
Raffaele Sestu – Presidente UNPLI SARDEGNA

12,00 Percorsi educativi ed evolutivi tra Gastronomia, Paesaggio e Ambiente.
Sonia Chellini – Vice Presidente Slow Food Italia

Raimondo Mandis – Fiduciario Cagliari Slow Food Sardegna
Biennale”Orti, Arti e Giardini” e seminario internazionale “i Valori del Verde e del Paesaggio”

Paola Lucia Cannas – Associazione La Voce delle Piante

Lorenzo Impagliazzo – rappresentante Istituto comprensivo Statale G. Carducci di La Maddalena

12,40 Avvio Campagna di Raccolta fondi per il recupero dell’Agrumeto.

Introduce: Giuseppe Bonanno – Coordinatore della Comunità Isole Slow di La Maddalena e responsabile della campagna

Presentazione dell’Accordo di Collaborazione tra Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e Water Right & Energy Foundation.

Presentazione del disegno di Sergio Staino donato per la Campagna di raccolta fondi per il Recupero dell’Agrumeto di Garibaldi

13,00 Conclusioni

Via Facebook

Porto Rotondo (OT): “Sardegna Artistica”, mostra di costumi e manufatti artistici sardi

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

In occasione del campionato Italiano ed Europeo di Offshore è previsto l’allestimento di una mostra di manufatti artistici sardi lungo il porto, orario continuato 14.00-22.00

26 Maggio – Passerella con costumi sardi
27 Maggio – ore 15:30 – Esibizione del Gruppo Folk Olbiese – Premiazione Offshore

Palau (OT): Corsi di alfabetizzazione, licenza media e italiano per stranieri. Presentazione domande entro il 31 maggio 2018

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

L’iscrizione è finalizzata a:
–  conseguire la licenza elementare (corso di alfabetizzazione)
–  conseguire la licenza media
–  seguire corsi di italiano per stranieri

L’inizio dei corsi, organizzati dal CPIA 5 (Centro per l’istruzione degli adulti) di Sassari – istituzione autonoma del Ministero dell’Istruzione – è programmato per settembre 2018 a Santa Teresa Gallura.

La data di scadenza per la presentazione delle domande è il 31 maggio 2018.

Per info:
CPIA n. 5 – Sassari
T. +39 079.2069851 – T. +39 079 2069852
www.cpia5sassari.gov.it

Moduli da scaricare ed inviare via mail a ssmm097008@istruzione.it   ssmm097008@pec.istruzione.it:

Domanda iscrizione alfabetizzazione lingua italiana

Domanda iscrizione corsi I livello

Calangianus (OT): Proiezione del film documentario “Binxêt – Sotto il confine”

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Binxêt – Sotto il confine il film-documentario di Luigi D’Alife con la voce di Elio Germano, arriva alla 4° edizione dell Teatri Peregrini – Noborders Performance Art Festival Santa Teresa Gallura

Venerdì 8 Giugno, ore 21:00
Proiezione di Binxêt – Sotto il confine (Luigi D’Alife 95′)
@ Calangianus, Auditorium

————————–————————–——–

Il titolo e tema del festival è PossaAbilità, nasce dall’unione delle parole possibilità e abilità, e vedrà in cartellone spettacoli teatrali e laboratori didattici condotti da artisti disabili e non, così come opere filmiche di artisti impegnati nelle lotte sociali, e incontri sull’arte con insegnanti, pedagoghi, e associazioni territoriali.

Teatri Peregrini è un festival di arte performativa a 360° che mette il teatro in dialogo con le altre arti, la filosofa, la scienza e la politica. Un calendario ricco di proposte ad alto tasso di coinvolgimento per il pubblico, per aspiranti e professionisti (attori e attrici, performers, fotografi e filmaker ecc.)

Un Festival con 20 appuntamenti divisi in quattro sezioni: teatro, laboratori, cinema e dibattiti.

PROGRAMMA COMPLETO ED INFO QUI

————————–————————–——–

LA GUERRA AL POPOLO CURDO DOPO L’ACCORDO UE-TURCHIA

“Binxêt – Sotto il confine” è il primo documentario che racconta, con immagini esclusive, la condizione del popolo curdo che subisce la violenza dell’esercito turco in Kurdistan su uno dei confini più caldi del Mondo, quello che divide la Siria dalla Turchia.
Il film, realizzato dal regista Luigi D’Alife, è accompagnato dalla voce narrante dell’attore già premiato al festival di Cannes e alla mostra del cinema di Venezia, Elio Germano.

“Binxet – Sotto il confine” è un documentario interamente autoprodotto e distribuito attraverso un circuito indipendente. E’ la prima volta in Italia che un film esce in contemporanea sia nelle sale cinematografiche del circuito Movieday che in Dvd e on demand sul portale di distribuzione Open DDB. L’obiettivo dell’operazione è quella di diffondere al maggior numero di persone il documentario per denunciarne l’alto contenuto.

https://www.facebook.com/binxetsottoilconfine/
https://www.openddb.it/film/binxet-sotto-il-confine/ (ON DEMAND)
http://www.movieday.it/movie/index?movie_id=1047 (AL CINEMA)
http://www.binxetsottoilconfine.net/
Ecco il trailer del film:

Binxêt – Sotto il confine [Trailer] from Luigi D’Alife on Vimeo.

Tempio Pausania (OT): Presentazione del libro “La ballata della regina senza testa” di Filippo Pace

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Presentazione presso la Biblioteca Comunale il 25 maggio 2018 alle ore 18.00 del libro “La ballata della regina senza testa” di Filippo Pace  interverrà Nicola Comerci.

“La ballata della regina senza testa” – si legge su  Google Books – è un romanzo ispirato ad Ariosto e tratta di temi universali in maniera originale e anticonformista. Il racconto è una fiaba che ironizza sulla gerontocrazia in Italia, la piaga del precariato, l’inutilità degli intellettuali, la disfatta del mondo accademico, l’impossibilità di soddisfare i desideri pienamente, la paura dell’uomo nei confronti delle donne emancipate e sessualmente libere. L’arte, il gioco, la follia, la seduzione e la trasgressione sono le forze salvifiche e positive da contrapporre alla crisi del presente. Non avere la testa diventa, paradossalmente, l’unico modo per liberarsi da pregiudizi e luoghi comuni per recuperare la libertà del pensiero, in un percorso in cui la scrittura diventa deterrente catartico e anarchico nei confronti dell’omologazione culturale.

Palau (OT): Un disegno per Pelagos: lunedì 28, in sala consiliare, la presentazione ufficiale della brochure. Le illustrazioni sono state realizzate dagli studenti di Palau e Sant’Antonio di Gallura

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Sarà presentata lunedì 28 maggio, alle 10, nella sala consiliare del Comune di Palau, la brochure frutto del progetto “Un disegno per Pelagos”. L’opuscolo è stato realizzao dall’Associazione SEA ME Sardinia, in collaborazione con il Settore Ambiente del Comune e l’Istituto Comprensivo scolastico Anna Compagnone.

I disegni, che illustrano per immagini il Codice di condotta per l’osservazione dei cetacei nel Mediterraneo, sono stati ideati dagli studenti delle classi 1A, 1B, 1C e 2A di Palau e 1C di Sant’Antonio di Gallura.

Il contributo mira, in maniera concreta, a sensibilizzare tutti i diportisti: la brochure sarà consegnata a tutti loro nel corso della stagione estiva. Educa a mantenere comportamenti corretti a favore della conservazione dei cetacei del Santuario Pelagos, la grande area marina nata nel 1999 per proteggere le balene e i delfini del mare Mediterraneo. Il comune di Palau ha ricevuto la Bandiera di appartenenza nel 2013.

Via palau.it

AdBlocker rilevato!

Abbiamo rilevato ADBlock  nel vostro browser. Affinché possiamo continuare a offrirvi il nostro servizio nel miglior modo possibile dovreste disattivarlo oppure inserire www.piazzagallura.org nella vostra withelist. Nel nostro sito non appariranno mai video pop-up fastidiosi che rendono impossibile la lettura delle notizie. Grazie per la vostra cortese collaborazione PIAZZAgallura.org

Close