Daily Archives: 2 marzo 2018

Tempio Pausania (OT): “Meccanica-mente” – Esposizione pittorica di Patrizia Palitta

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

A partire da venerdì 2 febbraio, presso la libreria Bardamù Ubik, a Tempio Pausania, sarà possibile ammirare cinque opere della pittrice Patrizia Palitta.

La serie meccanica-mente di Patrizia Palitta equivale a immergersi in tutta la contemporaneità tirandone fuori tutta la carne viva.
Sono molti gli elementi che vengono portati alla luce in questi lavori pittorici e che meritano una serie di riflessioni, sia artistiche sia filosofiche. Nell’epoca della riproducibilità della tecnica, dell’aspetto seriale e standardizzato di ogni cosa, della visione dell’essere umano ridotto a mera macchina composta di sofisticati ingranaggi perfettibili e sostituibili, ci si ritrova nella rivelazione di questa carne alla luce del sole. Colpisce molto nella visione di questi quadri la potente fisicità dei corpi, l’attenzione maniacale nei dettagli, di mani ossute, di nervi nitidi o di vene che scandiscono le superfici dei corpi. Intrinsecamente connessi, necessari, troviamo ingranaggi finissimi, tipici delle macchine industriali, struttura implacabile di processi produttivi atti alla creazione di macchine perfette, solide indistruttibili. L’umano ridotto a processo industriale, in un’epoca che sembra voler tagliare le differenze, vissute come difetti, alla ricerca di un modello ideale e unico a cui tutto deve conformarsi. Ma tale lettura sarebbe erronea, parziale e distorsiva del lavoro messo in atto dalla pittrice. Le sue opere rivelano invece il contrario e sono una critica se vogliamo feroce a tale modello di pensiero. È come se lei avesse deciso di mettere in atto una forma contemporanea di letteratura fantascientifica di Asimov e avesse dichiarato come in ogni essere umano, tecnicamente meccanica finissima composta di ingranaggi solidi eppure drammaticamente complessi, dei robot estremamente evoluti, un’anima e un sentimento straordinariamente intensi e vivi. Patrizia Palitta realizza la fisicità del sentimento e del pensiero, mostrando come in ogni gesto o azione umana ci siano un’infinità di automatismi che si prende per ovvi e dovuti e che invece vanno ad essere la tela intricata di ogni vissuto umano. È come se la memoria del vivere si imprimesse in ogni rondella o goccia d’olio che permette un gesto di tenerezza, in un abbraccio o un bacio o addirittura in uno sguardo o infine in un’esecuzione definitiva. E per quanto sia possibile sostituire ogni parte del corpo finanche e fisicamente il cervello, quale elemento meramente meccanico e prestazionale, vi è la mente o meglio ancora il “sé”, che emerge e che governa il tutto.
Patrizia Palitta ha meccanica-mente messo a nudo la nuda carne dell’epoca contemporanea.
[Daniele Carbini]

Via Facebook

Tempio Pausania (OT): Revisione annuale dell’Albo Comunale delle associazioni culturali, ricreative e sociali

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

(Comunicato del comune di Tempio Pausania)

Si rende nota la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di nuova iscrizione e conferma dei requisiti richiesti ai fini della revisione annuale dell’Albo Comunale delle Associazioni culturali, ricreative e sociali per l’anno 2018, come previsto dal Regolamento comunale approvato con D.C.C. n. 86 del 18/12/2003. Si rende nota la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di nuova iscrizione e conferma dei requisiti richiesti ai fini della revisione annuale dell’Albo Comunale delle Associazioni culturali, ricreative e sociali per l’anno 2018, come previsto dal Regolamento comunale approvato con D.C.C. n. 86 del 18/12/2003. I Soggetti che intendono presentare le richieste di nuova iscrizione o conferma dei requisiti  per la revisione annuale dell’Albo   dovranno   far pervenire,con qualunque mezzo all’Ufficio Protocollo del Comune di Tempio Pausania   con decorrenza dal 28/02/2018 ed entro e non oltre le ore 13:00 del 27/03/2018, l’istanza con allegati i necessari documenti.

Allegati:
Scarica questo file (Avviso_Albo.pdf)Avviso_Albo.pdf [ ] [ ] 140 kB
Scarica questo file (Conferma Albo Associazioni_SubA).pdf)Conferma Albo Associazioni_SubA).pdf [ ] [ ] 99 kB
Scarica questo file (Iscrizione Albo Associazioni_SubB).pdf)Iscrizione Albo Associazioni_SubB).pdf [ ] [ ] 101 kB

Golfo Aranci (OT): Gara delle Torte 8° Edizione

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Domenica 18 Marzo torna l’evento più goloso dell’anno dedicato alla Gara delle Torte!

Giunto ormai all’ottava edizione, la gara vede concorrere tutti gli appassionati di dolci fatti in casa, provenienti da tutta la Sardegna, che concorrono con le proprie torte realizzate secondo ricette personali e tradizionali.

Per iscriversi inviate una mail a prolocogolfoaranci@gmail.com con oggetto “Gara delle Torte”

La gara si svolgerà nella tensostruttura di piazza la piccola.

Alle prime tre torte classificate, giudicate in base all’aspetto, all’originalità, difficoltà e giudizio complessivo, verranno assegnati i seguenti premi:
1° Corso di pasticceria
2° Premio eno-gastronomico
3° Premio eno-gastronomico
Inoltre sono previsti premi di consolazione per tutti i partecipanti.

Programma:
Ore 16.00 Presentazione delle torte
Ore 18.30 Premiazione e Degustazione torte per tutti!

Olbia (OT): Incontro Informativo sui benefici del massaggio infantile

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Incontro Informativo sui benefici del massaggio infantile con Alessia Scampuddu – insegnante AIMI – Associazione Italiana Massaggio Infantile  martedì 6 marzo dalle ore 17:30 alle ore 18:30 Mammamamma Olbia Via Enrico Fermi, 2, 07026 Olbia

Contributo partecipazione 8 euro

Il massaggio del bambino è un efficace strumento attraverso cui rafforzare la relazione con i nostri bambini, non si tratta quindi di imparare una tecnica ma di affinare una attitudine: un modo di comunicare profondo con il proprio bambino.

E’ un’antica tradizione presente nella cultura di molti paesi che è stata riscoperta e si sta espandendo anche nel mondo occidentale.

L’evidenza clinica e le recenti ricerche hanno inoltre confermato l’effetto positivo del massaggio sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a livello fisico, psicologico ed emotivo.

Con il massaggio possiamo sostenere, proteggere e stimolare la crescita e la salute del nostro bambino, è un mezzo privilegiato per comunicare ed essere in contatto con lui.

https://www.aimionline.it/massaggio_infantile#start

Olbia (OT): Convegno di chiusura Progetto Sas “Sardegna a Scuola” e recital a cura di POESIADONNA, “Dentro di me, pensieri e sentimenti di Etty Hillesum “

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire

Convegno di chiusura Progetto Sas “Sardegna a Scuola”
Partecipano :
Titti DAMATO giornalista moderatrice
Bachisio BANDINU antropologo
Marella GIOVANNELLI giornalista
Cristiano DEPALMAS docente di Vittimologia presso l’Università di Sassari
Carla CONCAS psicologa psicoterapeuta presso il Centro Antiviolenza Prospettiva Donna
Patrizia DESOLE presidente ass. Prospettiva Donna
Amadeus HEHRHARDT psichiatra antropoanalista
Mariuccia POGGIMIO esperta studi di genere
Gianfranco OPPO consulente scientifico Osservatorio Territoriale sul bullismo.
Biblioteca Comunale di Buddusó.
Con la partecipazione attiva degli studenti e delle studentesse degli istituti ITC D.PANEDDA Olbia, Liceo Scientifico L.Mossa Olbia, Liceo Classico A.Gramsci Olbia, ITC Buddusó, Istituto Alberghiero Costa Smeralda Budroni.
Durante il convegno sarà proiettato il
Docufilm DODICIDUE, autore Luca PAGLIATI, con la testimonianza di Alice CANU alla cui vicenda personale è ispirato il Docufilm.
Il convegno terminerà alle 13:00.

Alle 18 avrà inizio POESIADONNA, “Dentro di me, pensieri e sentimenti di Etty Hillesum “
a cura dall’Associazione Culturale Italo Tedesca

Tempio Pausania (OT): Esplorazione fotografica “Ritratti di periferia” di MaNaPaGo

Simple, Free Image and File Hosting at MediaFire
«Siamo un Paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile. È fragile il paesaggio e sono fragili le città, in particolare le periferie dove nessuno ha speso tempo e denaro per far manutenzione. Ma sono proprio le periferie la città del futuro, quella dove si concentra l’energia umana e quella che lasceremo in eredità ai nostri figli. C’è bisogno di una gigantesca opera di rammendo e ci vogliono delle idee. […] Le periferie sono la città del futuro, non fotogeniche d’accordo, anzi spesso un deserto o un dormitorio, ma ricche di umanità e quindi il destino delle città sono le periferie. […] Spesso alla parola “periferia” si associa il termine degrado. Mi chiedo: questo vogliamo lasciare in eredità? Le periferie sono la grande scommessa urbana dei prossimi decenni. Diventeranno o no pezzi di città?»
Renzo PIANO, Il rammendo delle periferie, “Il Sole 24 ORE” del 26 gennaio 2014

Raccontare le periferie attraverso le immagini diventa da un lato un modo per rendere partecipe e consapevole il pubblico di come si possono vivere e trasformare le periferie nella società contemporanea, dall’altro permette di conoscere luoghi e non luoghi, spesso sconosciuti, attraverso gli occhi di chi, quotidianamente, o anche solo per un momento, ha avuto modo di attraversarli e interpretarli usando il mezzo fotografico.

Questo è un viaggio attraverso luoghi noti e meno noti, che tutti abbiamo visto ma mai osservato. Le ore notturne rendono tutto nuovo e particolare. Anche i luoghi già conosciuti si trasformano e la fisionomia delle strade o delle abitazioni muta e viene riscritta dalla luce dei lampioni.

MaNaPaGo

Dal 03 marzo, presso lo Spazio Faber.